Camilla morta dopo l'Astrazeneca: perché vacciniamo i 18enni se non a rischio Covid?

Camilla morta dopo l'Astrazeneca: perché vacciniamo i 18enni se non a rischio Covid?
Money.it INTERNO

Non sappiamo anche se tra i due eventi c’è un nesso di causalità ossia se davvero Camilla è morta a causa del vaccino.

Resta da capire se ci sono responsabilità dell’ospedale di Lavagna e soprattutto se la colpa della trombosi è da attribuire al vaccino Astrazeneca.

Tuttavia non possiamo non notare la confusione che è stata fatta con il vaccino Astrazeneca

Purtroppo, però, cinque giorni dopo Camilla non ce l’ha fatta, con i genitori che hanno consentito alla donazione degli organi. (Money.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Per la seconda dose dovrà invece essere utilizzato Pfizer. L'ha deciso il Cts e ora sarà comunicato al ministro della Salute Roberto Speranza. (La voce di Rovigo)

(LaPresse) – Il governo “tradurrà in modo perentorio e non solo come raccomandazioni” le indicazioni del Cts sull’utilizzo del vaccino AstraZeneca. Roma, 11 giu. (LaPresse)

Famiglia di Camilla Canepa alla quale si stringe anche la Federazione italiana di pallavolo: «Oggi, a solo 18 anni, la giovane pallavolista Camilla Canepa ci ha lasciato. «Sempre con noi bomber!» hanno scritto sul profilo facebook della società, aggiungendo poi un messaggio struggente:. (leggo.it)

Stop AstraZeneca sotto 60 anni: seconda dose solo con Pfizer o Moderna

In totale 15 milioni di vaccini Az che saranno utilizzati per vaccinare anche con la seconda dose tutti gli over 60. A costoro sarranno destinate le 9.5 milioni di dosi Astrazeneca che da qui a settembre si someranno a quelle già presenti. (Today.it)

"In via cautelativa _ spiega una nota _ Alisa ha dato indicazioni a tutte le sedi vaccinali di sospendere, fino a nuova indicazione, la somministrazione del lotto ABX1506 del vaccino AstraZeneca, se presente. (La Repubblica)

L’Aifa ne aveva già suggerito l’uso solo per chi ha più di 60 anni, ma ora lo stop sembrerebbe definitivo. La linea espressa dal Comitato tecnico-scientifico è condivisa anche dal ministro della Salute Roberto Speranza. (Rieti Life)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr