Ciclismo | Giro Paesi Baschi | Izagirre vince 4 a tappa e McNulty nuovo leader

Ciclismo | Giro Paesi Baschi | Izagirre vince 4 a tappa e McNulty nuovo leader
Per saperne di più:
Zazoom Blog SPORT

.Quarta tappa aldei Paesi Baschi con sorpresa: Primoz Roglic ha perso la maglia di leader, che da domani sarà sulle spalle dell'americano Brandon McNulty, finito terzo nella volata dei sei fuggitivi vinta dallo .Roma, 8 apr.

Nella quarta tappa, lo statunitense ha disputato un finale all attacco e con .nel.

– (Adnkronos) – Ion Izagirre vince la quarta tappa del Giro dei Paesi Baschi, da Vitoria-Gasteiz a Hondarribia di 189 km

Advertising. (Zazoom Blog)

La notizia riportata su altri media

Questo successo mi rende molto felice perché, dopo aver corso qui nei Paesi Baschi due anni fa, ho sempre avuto l’ambizione di tornare e ottenere un successo: è una corsa molto bella e l’entusiasmo dei tifosi offre sensazioni incredibili. (TUTTOBICIWEB.it)

Il corridore spagnolo, esponente dell’Astana-Premier Tech, invece, è riuscito ad avere la meglio tramite una volata finale apprezzabile, ergendosi a primatista nel complesso tragitto casalingo. Il ciclista iberico ha conquistato un risultato rilevante al termine della Vitoria/Gasteiz-Hondarribia, lunga esattamente 189.2 chilometri totali; superata la concorrenza di Pello Bilbao e Brandon McNulty. (Sportface.it)

Alle spalle della coppia slovena Valverde, Adam Yates e Landa, mentre Aru paga un minuto. (QUOTIDIANO.NET)

A Izaguirre la tappa, a McNulty la maglia

Il miglior italiano di giornata è stato Fabio Aru, giunto 21esimo a 1'03" nel gruppetto comprendente anche Mas e O'Connor. Il vincitore dell'ultimo Tour de France prova più volte ad attaccare, ma Roglič gli rimane costantemente attaccato alla ruota. (TUTTOBICIWEB.it)

Paesi Baschi: Pogacar precede Roglic che però resta leader. In un finale complesso con parecchia salita e strade strette, si sono ritrovati in uno splendido testa a testa che ha ricordato lo scorso Tour de France Primoz Roglic e Tadej Pogacar. (la Repubblica)

Alla fine della più lunga tappa di questo Paesi Baschi (189 km), la fuga decisiva, formata da sei corridori, si è materializzata sull'ultima difficoltà di giornata, la rampa di Erlaitz. Il basco dell'Astana Ion Izaguirre, già vincitore dell'ultima edizione del Giro dei Paesi Baschi due anni fa, si è imposto allo sprint nella quarta tappa conclusasi a Fontarrabie. (laRegione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr