Paura per Osimhen: perde i sensi e viene portato in ospedale. Il comunicato del Napoli: trauma cranico

Paura per Osimhen: perde i sensi e viene portato in ospedale. Il comunicato del Napoli: trauma cranico
Calciomercato.com SPORT

L'attaccante nigeriano è infatti finito a terra dopo un contrasto pulito con Romero,Lo staff medico del Napoli è entrato in campo dopo qualche istante eTanta apprensione anche fra i giocatori in campo sia con i compagni di squadra che con i giocatori dell'Atalanta che si sono subito portati le mani fra i capelli.Un labiale di Insigne conferma che il giocatore è svenuto, mentre i medici del club hanno confermato che hanno chiesto l'utilizzo dell'ossigeno, ma secondo quanto riportato da Sky Sport ora il giocatore ha ripreso conoscenza. (Calciomercato.com)

Se ne è parlato anche su altre testate

Lo si può vedere in due dei quattro gol realizzati dall’Atalanta nella sfida odierna. Cambiano gli interpreti ma la squadra continua a subire molte reti alla stessa maniera, e questo per via della marcatura a zona. (MondoNapoli)

Trauma cranico per l’attaccante che rimarrà in osservazione fino a domani: “Victor Osimhen, in seguito all'infortunio con trauma cranico subìto nei minuti finali di Atalanta-Napoli, si è sottoposto a esami con esito negativo. (TUTTO mercato WEB)

A seguire, come di consueto, vi mostriamo un'anteprima della prima pagina del nuovo numero disponibile in tutte le edicole: Sono tanti gli spunti che arrivano dalla prima pagina del Corriere dello Sport. (AreaNapoli.it)

Gasperini espulso in Atalanta Napoli: «Ecco cos’ho detto al quarto uomo»

Questo l’esito dei primi esami effettuati all’Ospedale Papa Giovanni XXIII, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport. Tanta paura nel finale della sfida tra il Napoli e l’Atalanta, Victor Osimhen, ha battuto la testa, a seguito di un contrasto di gioco. (ilnapolista)

Io ho detto che il rigore era grosso come una casa. Era solo un episodio, ce ne sono stati tanti altri, magari meno determinanti sul risultato. (Fantacalcio ®)

Quello di sicuro era rigore grande come una casa, quello ho detto e il quarto uomo ha pensato bene di richiamare l’arbitro per farmi buttare fuori. Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha parlato così della sua espulsione dopo la partita con il Napoli (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr