Bridgerton: sospese le riprese della seconda stagione dopo un secondo positivo al Covid

Bridgerton: sospese le riprese della seconda stagione dopo un secondo positivo al Covid
Best Movie CULTURA E SPETTACOLO

Non è chiaro se questa volta si tratti di uno dei protagonisti o di un altro operatore.

Qui la sinossi ufficiale della prima stagione:. Bridgerton è una serie romantica, scandalosa e arguta, ambientata nel mondo sontuoso e competitivo dell’alta società della Regency London

Le riprese della seconda stagione di Bridgerton sono state sospese a tempo indeterminato a causa di un secondo caso di Covid all’interno della produzione, come riportato nelle ultime ore dal The Sun. (Best Movie)

La notizia riportata su altri media

Intanto, la popolarità di Bridgerton sembra non sentire stanchezza: sono state ben dodici le nomination ottenute dalla prima stagione agli Emmy Awards 2021. Di queste, tre sono nelle categorie maggiori (Migliore serie Drama, Miglior attore Drama per Regé-Jean Page e Miglior regia Drama), mentre nove appartengono alla categorie tecniche (Tvblog)

Il primo a dare la notizia del mini-focolaio è stato Deadline Hollywood, che ha parlato di un individuo ancora positivo e in isolamento. LEGGI ANCHE. Emmy 2021: «Le 12 nomination di Bridgerton ci dicono che non è trash». (Vanity Fair Italia)

La prima serie, che ha debuttato il giorno di Natale, ha registrato 82 milioni di visualizzazioni dopo soli 28 giorni dal suo debutto, confermandosi come il più grande successo tra le serie originali Netflix. (Corriere della Sera)

Bridgerton 2: Stop alle riprese dopo due casi di Covid sul set

La trama di Bridgerton 2 sarà incentrata sulla storia d’amore di Anthony Bridgerton, interpretato da Jonathan Bailey La notizia è stata data da Deadline ed ha comunicato che il colosso dello streaming ha chiuso il set per un tampone positivo. (Isa e Chia)

Le riprese dei nuovi episodi della serie Netflix ambientata nella Londra dell'età della Reggenza hanno subito una battuta di arresto dopo l'accertamento di due casi di coronavirus sul set, nel Regno Unito. (ComingSoon.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr