Il futuro sono le navi ad ammoniaca: la sfida di Manuel Grimaldi

Il futuro sono le navi ad ammoniaca: la sfida di Manuel Grimaldi
Telenord ECONOMIA

Le nostre ultime navi impiegate sul Mediterraneo inquinano il 67% in meno di quelle utilizzate in precedenza".lunga, le basi sono quasi ovunque solide

"Quando parliamo di navi elettriche o a idrogeno bisogna pensare a come viene prodotta l'energia: ecco perché come Gruppo Grimaldi stiamo investendo sulla ricerca di tecnologie realmente pulite, perché questo ci chiede la comunità internazionale.

di Edoardo Cozza. (Telenord)

Su altre testate

Entro il 2024, Grimaldi riceverà altre sette ro-ro della classe GG5G (cinque le sta già usando), due ro-pax per Finnlines e sei ro-ro della classe 5G. Oltre che sulle navi, Grimaldi ha annunciato importanti investimenti sui porti e ora punta a quelli del Mediterraneo orientale, dove il Governo greco metterà presto in gara la concessione dei porti, importanti sopratutto per il ro-ro, Igoumenitsa, Heraklion e Corfù. (TrasportoEuropa)

Il piano di investimenti del gruppo Grimaldi, la principale società armatoriale italiana, prosegue a tappe forzate, come ha confermato a Valencia l’amministratore delegato Manuel Grimaldi. Il gruppo è una multinazionale operante nella logistica, specializzata nelle operazioni di navi roll-on/roll-off, car carrier e traghetti e comprende sette compagnie marittime (La Sentinella del Canavese)

Dal nostro inviato a Valencia. È verde - ma anche un po' rosa - il futuro della Grimaldi Group. L'annus horribilis del Covid è alle spalle e ora la prospettiva della ripresa. (ilmattino.it)

Grimaldi: “Entro il 2025 meno 50% di emissioni sulle nuove navi”

“Oggi più che mai l’industria marittima è chiamata a sviluppare e applicare le soluzioni più innovative e tecnologiche per abbattere le emissioni nocive – ha dichiarato Emanuele Grimaldi –. (Trasporti-Italia.com)

Grimaldi ha sottolineato l'importanza, per il mondo armatoriale, di continuare a investire su nuove tecnologie e nuovi carburanti. Nel 2021, grazie all'entrata in servizio delle navi green "GG5G" i trailer trasportati sulla stessa tratta sono stati 149.950 (il 25% in più), ma le emissioni di CO2 sono scese a 109.683 tonnellate (-24%). (The MediTelegraph)

Mi interessano però anche spazi nel porto di Genova, Livorno, Ravenna e Palermo perché vogliamo crescere sempre di più”, ha concluso Grimaldi “Oggi più che mai l’industria marittima è chiamata a sviluppare ed applicare le soluzioni più innovative e tecnologiche per abbattere le emissioni nocive. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr