Crisi dei chip, tagli alla produzione per Ford e Chevrolet

Crisi dei chip, tagli alla produzione per Ford e Chevrolet
Tom's Hardware Italia ECONOMIA

Inevitabilmente, la carenza a livello mondiale dei chip e i conseguenti tagli alla produzione, hanno influito negativamente anche sulle quotazioni delle stesse case automobilistiche degli Stati Uniti

Come accennato poc’anzi, le case più colpite sono quelle degli Stati Uniti, soprattutto la Ford e la Chevrolet.

Uno dei problemi che maggiormente preoccupano le case automobilistiche, riguarda la mancanza degli ormai indispensabili chip. (Tom's Hardware Italia)

La notizia riportata su altri giornali

Infatti, secondo un sondaggio commissionato dalla casa americana, un’automobilista su cinque ha dichiarato che l'odore della benzina è uno di quegli elementi sensoriali che gli verrebbe a mancare di più nel passaggio a un veicolo elettrico (almeno il 70% sostiene che, in generale, ne sentirebbe la mancanza). (AlVolante)

Il profumo, chiamato Mach-Eau è confezionato in un flacone che ricorda i distributori di benzina, con tanto di erogatore ed è stato presentato come 'provocazione' (fuori commercio) in occasione del lancio in Gran Bretagna della Mustang Mach-e GT. (Giornale di Sicilia)

Inoltre, il rapporto elenca le restrizioni che rappresentano una minaccia per il mercato globale Internet dei veicoli Iov. Offre un’analisi regionale del mercato Internet dei veicoli Iov insieme a profili aziendali di diverse parti interessate (BrianzaDonna)

Ford: lancera' il suo robotaxi a Miami e Austin usando la rete di Lift

Nel testa a testa tra Uber e Tesla sulla guida autonoma, Ford ha messo la freccia ed è lanciata verso il traguardo. Uber, invece, ha rinunciato all'impresa e a dicembre ha venduto l'unità di business specializzata in veicoli autonomi ad Aurora Technologies. (Milano Finanza)

Si potrà, inoltre, dotare il Tourneo Courier di telecamera posteriore, mentre entro fine anno il Sync verrà integrato con la funzione AppLink, per il controllo vocale di una serie di app per smartphone e tablet. (Il Sole 24 ORE)

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. (Borsa Italiana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr