Toyota investirà oltre 11 mld di euro per le batterie EV

Adnkronos ECONOMIA

In ogni caso le strategie di sviluppo nel campo delle batterie dovranno essere funzionali agli obiettivi commerciali fissati in precedenza: nel 2030 Toyota punta a vendere 8 milioni di veicoli elettrificati, di cui due fra 100% elettrici e fuel cell

Nel corso di un livestreaming Toyota ha illustrato la propria strategia del percorso verso la cosiddetta "carbon neutrality", focalizzando l’attenzione sulle batterie delle auto elettriche ed il loro sviluppo. (Adnkronos)

Ne parlano anche altri giornali

Batterie per auto elettriche, ridurre i costi del 50%. Gli investimenti dovranno essere concentrati sullo sviluppo di soluzioni in grado di ridurre i costi delle batterie di almeno il 50% per veicolo già nella seconda parte del decennio, e di conseguenza garantire prezzi di listino “ragionevoli”. (Ecoo)

La scarsità di questi mesi è fenomeno globale che ha interessato gran parte delle aziende dell’automotive e non solo, e che fino ad ora Toyota era riuscita a evitare. Anche Toyota è vittima del «Chippageddon». (La Stampa)

2 ' di lettura. Giovedì il CEO di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) Elon Musk ha mostrato un nuovo giro record per la berlina elettrica long-range dell’azienda, la Model S Plaid, ottenuto sul circuito del Nürburgring in Germania. (Benzinga Italia)

Per quanto riguarda la produzione annuale dell'anno fiscale che termina il 31 marzo 2022, l'azienda sta adeguando il volume previsto a 9 milioni di unita', rispetto alla precedente previsione di 9,3 milioni di unita'. (Italia Oggi)

La casa automobilistica Toyota ha ufficializzato che investirà sullo sviluppo di batterie per le auto elettriche e per nuovi modelli alimentati a idrogeno. Attraverso questo sviluppo integrato di veicoli e batterie, miriamo a ridurre il costo della batteria per veicolo del 50% rispetto alla Toyota bZ4X (Tom's Hardware Italia)

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 10 set - Toyota Motor ha tagliato le sue stime di produzione di auto a 9 milioni di unita' da 9,3 milioni di unita' per l'anno fiscale che si chiude a marzo a causa della diffusione del coronavirus nel sud-est asiatico. (Borsa Italiana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr