Esplode vulcano sottomarino a Tonga, allarme tsunami

Esplode vulcano sottomarino a Tonga, allarme tsunami
Ticinonews.ch ESTERI

Sono impressionanti le immagini dell’eruzione del vulcano sottomarino Hunga Tonga-Hunga Haʻapai, nello Stato oceanico di Tonga.

Tsunami. Un’onda generata dall’eruzione si è già abbattuta sulla capitale di Tonga, situata a una sessantina di chilometri dal vulcano sottomarino

I pennacchi di gas, fumo e cenere che si riversano dal vulcano hanno raggiunto i 20 km nel cielo, ha affermato il Servizio geologico di Tonga. (Ticinonews.ch)

Ne parlano anche altre testate

La prima eruzione del vulcano Hunga si è verificata venerdì e un'imponente nube di cenere aveva già appesantito l'aria prima del nuovo disastro. Un'altra eruzione avvenuta tra la fine del 2014 e l'inizio del 2015 ha creato la bocca del vulcano Hunga sopra la superficie dell'acqua. (Fanpage.it)

È allarme tsunami in un'ampia area del Pacifico a seguito dell'eruzione del vulcano sottomarino Hunga-Tonga-Hunga-Hàapai, vicino al regno di Tonga. Un'attività intermittente del vulcano era stata registrata a fine dicembre ma l'eruzione di ieri era già stata considerata di potenza sette volte superiore alla precedente, ha sottolineato il servizio geologico del regno (ilmattino.it)

Ai residenti nello Stato del New South Wales è stato «consigliato di non andare sulle spiagge». Quello delle ultime ore non è stato un episodio isolato: il vulcano sottomarino ha iniziato a eruttare frequentemente a dicembre (Giornale di Sicilia)

Tonga: tsunami colpisce Giappone, possibili onde fino a 3 metri

I pennacchi di gas, fumo e cenere che si riversano dal vulcano hanno raggiunto i 20 km nel cielo, ha affermato il Servizio geologico di Tonga Ma dopo la potente eruzione del vulcano, catturata anche dalle immagini satellitari, è scattato l’allarme tsunami in un’ampia area del Pacifico che include il regno di Tonga, le Fiji e la Nuova Zelanda. (Il Fatto Quotidiano)

Avvisi simili sono stati emessi dalle autorità in Cile e in Australia, dove una fascia di costa, che comprende Sydney, potrebbe essere colpita dalle onde dello tsunami. In altri video pubblicati sui social media si vedono grandi onde che si infrangono a riva nelle zone costiere. (Bluewin)

Onde inferiori a 1 metro sono state confermate nelle aree lungo la costa da Hokkaido a Okinawa Lo tsunami di 1,2 metri è stato confermato nelle zone delle isole Amami e Tokara con possibilità di onde di 3 metri. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr