Vaccino anti-Covid, Speranza: «Terza dose dopo 5 mesi»

Vaccino anti-Covid, Speranza: «Terza dose dopo 5 mesi»
Il Reggino INTERNO

Questo, in sintesi, l’intervento e le richieste del governatore calabrese, Roberto Occhiuto, durante l’incontro delle Regioni con il Governo

Contestualmente il ministro della Salute Roberto Speranza ha detto ai governatori che la terza dose verrà somministrata dopo 5 mesi.

Così la circolare del ministero della Salute “Aggiornamento indicazioni su intervallo temporale tra somministrazione della dose booster e completamento del ciclo primario”. (Il Reggino)

Su altre fonti

Il passo successivo è stato, appunto, chiedere il Super Green pass dedicato a vaccinati e guariti dal Covid, in modo da evitare nuove chiusure e restrizioni. Non è escluso che alla fine il punto di caduta possa essere quello di far scattare il Super green pass nelle aree in zona gialla, per evitare «di aumentare le tensioni sociali oltre misura», dice un’altra fonte governativa. (Il Messaggero)

L’annuncio sulla terza dose ha voluto darlo lo stesso Roberto Speranza sui social. Il via libera di Aifa in realtà è dato per scontato, tanto che il ministero ha già emanato la relativa circolare. (Il Manifesto)

Super green pass: salvare la stagione invernale. I più duri sulla linea del super green pass sono i governatori del nord est, dove la diffusione del covid è più massiccia in questo periodo, e dove c’è il timore di perdere una nuova stagione turistica invernale. (The Wam.net)

Terza dose dopo 5 mesi, Green pass sotto esame: il governo apre alle Regioni

La platea però andrà presto allargandosi e servirà la stessa adesione di sei mesi fa per tenere testa al virus Al momento però, la Regione più virtuosa è il Molise, dove secondo l’elaborazione di Gimbe sui dati del governo il 98% della platea vaccinabile a ricevuto la terza dose. (Il Fatto Quotidiano)

La terza dose del vaccino anti-Covid verrà somministrata dopo 5 mesi. Si tratta di un lasso di tempo inferiore al previsto, segno chiaro che i timori per l’affievolirsi degli effetti del vaccino in tempi relativamente brevi sono alti. (Il Manifesto)

L’esecutivo potrebbe decidere di imporre delle limitazioni ai non vaccinati solo laddove scatta la zona arancione Il governo muove un primo passo per rallentare la corsa del Covid che sembra aver ripreso velocità. (Leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr