Parigi, evacuata area a La Défense. Ma era un falso allarme - Il Sole 24 ORE

Il Sole 24 ORE Il Sole 24 ORE (Esteri)

(askanews) - Una telefonata anonima ha lanciato l'allarme sulla presenza di un uomo armato di kalasnikov nel quartiere de La Défense di Parigi, intorno al centro commerciale Les 4 temps.

L'allerta è rientrato successivamente, dopo i controlli della polizia: si è trattato di un falso allarme, ha confermato la prefettura.

Parigi, evacuata area a La Défense.

Il centro commerciale, che ospita circa 230 negozi, in questo quartiere periferico della capitale francese, è stato evacuato. (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altre fonti

La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Per questo ti chiedo di sostenerci, con un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana. (Il Fatto Quotidiano)

Secondo quanto trapelato, dalle videocamere di sorveglianza del centro commerciale, la polizia ha potuto verificare la presenza di un uomo alto circa un metro e 80, con una mascherina nera e una giacca mimetica, uno zaino sulle spalle e un oggetto lungo in spalla, somigliante a un fucile. (TG La7)

Parigi: l’allarme terrorismo scattato in mattinata per un uomo armato a La Défense è rientrato. Nei prossimi minuti si capirà se l’emergenza scattata sia effettivamente reale o se si tratti solo di un falso allarme. (Il Sussidiario.net)

A tutte le persone che si trovavano nei vari negozi è stato dato l’ordine di rimanere chiuse all’interno in attesa che la polizia verifichi l’esistenza di un reale pericolo. Un’operazione di polizia è in corso alla Defense, il quartiere degli affari di Parigi dove sarebbe stato avvistato un uomo armato nei dintorni del centro commerciale più frequentato. (Radio Colonna)

E’ scattato l’allarme a Parigi: un uomo armato si aggirava nel quartiere degli affari della Défense. Poi l’allerta delle forze dell’ordine tramite social: tutti gli abitanti del quartiere sono invitati a restare a casa. (MeteoWeek)

Per un paio d’ore clienti di decine di negozi e passeggeri della stazione ferroviaria sono stati bloccati per precauzione all’interno, in attesa che sulla grande Esplanade de la Défense la polizia concludesse le verifiche. (Ticinonews.ch)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr