La crisi dei chip si abbatte sull'iPhone 13, produzione rallentata

La crisi dei chip si abbatte sull'iPhone 13, produzione rallentata
ictBusiness SCIENZA E TECNOLOGIA

La notizia del taglio della produzione ha fatto scivolare il titolo Apple in Borsa.

Chissà che nuovi rialzi non possano giungere nella giornata del 18 ottobre, quando l’azienda di Cupertino presenterà i suoi nuovi portatili MacBook e i nuovi auricolari AirPods

La crisi dei chip si abbatte sull’iPhone 13, produzione rallentata Secondo indiscrezioni, Apple non riuscirà a raggiungere l’obiettivo di produzione per il 2021: insufficienti i lotti di componenti forniti da Broadcom e Texas Instruments (ictBusiness)

La notizia riportata su altri media

La crisi dei processori fa sentire sempre più il proprio opprimente peso e persino Apple, che finora ne era rimasta indenne, viene coinvolta nelle sue nefaste conseguenze. Prima di tutto perché i tempi di attesa per alcune varianti sono già consistenti, ma soprattutto perché Apple, grazie ai suoi ottimi rapporti con i fornitori, finora era riuscita a cavarsela. (MobileWorld)

Quello perdita iPhone 13 Il prezzo al dettaglio suggerito è di € 909 e, naturalmente iPhone 13 anche con abbonamento A disposizione I migliori iPhone del 2021:. iPhone 13 Pro Max. Quando ricevi la domanda “Qual è il miglior iPhone?” Prendilo alla lettera, non puoi fare a meno di iPhone 13 Pro Max cova. (QWERTYmag)

La crisi ha già impattato molte aziende, inclusa Apple e sicuramente continuerà a farlo Adesso, anche Apple è costretta a fare i conti con i ritardi e questo potrebbe indure l’azienda fondata da Steve Jobs a rallentare la produzione degli iPhone 13. (Ck12 Giornale)

Crisi energetica + crisi chip: il mondo tecnologico rallenta ed Apple taglia iPhone

La notizia arriva a poche settimane dal lancio dei nuovi modelli di iPhone: il 13, il 13 Mini, il 13 Pro e il 13 Pro Max, per cui i pre-ordini sono partiti lo scorso 17 settembre e le spedizioni cui spedizioni sarebbero dovute partire il 24 settembre. (CorCom)

Per comprendere la quantità di unità che Apple di solito mira a spedire, un recente report di Bloomberg ha rivelato che il gigante della tecnologia mirava a ottenere 90 milioni di iPhone 13 in circolazione, tuttavia lo stesso rapporto ha rivelato anche che Apple deve ridurre quel numero di circa l'11%, tagliando 10 milioni di unità a causa della continua carenza globale di chip. (Gamereactor Italia)

La crisi energetica abbassa il potere d’acquisto delle famiglie e blocca la capacità di produrre delle aziende ma soprattutto ha un andamento attualmente imprevedibile dato che gas e petrolio aumentano di giorno in giorno. (iLoveTrading)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr