Unicredit unica banca italiana ad aderire al servizio Swift Go

Milano Finanza ECONOMIA

Le sette banche che già hanno aderito gestiscono circa 33 milioni di pagamenti cross border di piccola entità.

Unicredit è l'unica banca italiana ad aver aderito al servizio Swift Go, che consente alle imprese e ai consumatori di inviare pagamenti cross border ovunque nel mondo in modo rapido, sicuro e con costi competitivi.

In particolare, il servizio si rivolge alle piccole e medie imprese per i pagamenti ai fornitori oltreoceano e ai privati per l'invio di denaro ad amici o famigliari internazionalmente. (Milano Finanza)

Ne parlano anche altri giornali

Il servizio è stato lanciato da Swift, principale fornitore al mondo di messaggistica finanziaria sicura, dice una nota. Le sette banche che già hanno aderito gestiscono circa 33 milioni di pagamenti cross border di piccola entità. (Yahoo Finanza)

Sira Industrie è un Gruppo nato in Italia oltre 60 anni fa, presente a livello internazionale con stabilimenti di produzione, unità commerciali e società collegate in diversi Paesi, ed è in continua e costante espansione. (Gazzetta dell'Emilia & Dintorni)

Unicredit, cosa sta facendo Orcel. Con questi obiettivi in mente, nei primi cento giorni a capo di Unicredit, Orcel prima di tutto ha snellito prima di tutto “la struttura dirigenziale di vertice composta da 15 persone (erano 27), sfrondando tutte le diarchie, e dimezzare i comitati crediti, scesi a una ventina da 44″. (Wall Street Italia)

“Il finanziamento che UniCredit ha garantito alla Fondazione Machina Lonati – spiega il Presidente di ITS Machina Lonati, Ettore Lonati – coglie l’impatto sociale che le attività formative – nate dalla partnership tra la famiglia Lonati e la Cooperativa Foppa – hanno sul territorio bresciano e lombardo fin dal 2002. (gazzettadimilano.it)

Le altre banche che hanno aderito sono Bbva, Bank of New York Mellon (NYSE: ), MYBank, Societe Generale, Dnb (Investing.com)

I prezzi alla produzione dell’industria aumentano infatti dell’1,4% su base mensile e del 9,1% su base annua Su base annua, i prezzi si confermano in accelerazione (+9,1%, da +8,1% di maggio), spinti soprattutto dai marcati incrementi di energia e beni intermedi. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr