Vaccino anti-covid: l'hai già ricevuto? Non ti vaccinerai? Dicci la tua

Vaccino anti-covid: l'hai già ricevuto? Non ti vaccinerai? Dicci la tua
La Voce Apuana SALUTE

A questo punto vogliamo aprire il dibattito e chiedere ai nostri lettori cosa ne pensano dei vaccini anti-covid

Recentemente il giornalista Michele Santoro (favorevole al vaccino, ndr) ha evidenziato il problema.

L’obiettivo del governo, dichiarato pochi giorni fa dal generale Figliuolo, è vaccinare entro settembre l’80% della popolazione adulta e favorire la cosiddetta immunità di gregge.

«Non chiamateci “negazionisti”, non chiamateci “no vax”, non chiamateci “no mask”, rifiutiamo ogni etichetta. (La Voce Apuana)

Ne parlano anche altri media

"Dobbiamo guardare al futuro con una nota di ottimismo, ma facendo i conti con una eredita' che ci lascia il Covid. C'e' una cronicita' post Covid in una quota consistente della popolazione e, inoltre, dobbiamo fare i conti con l'altra eredita', cioe' tutte le altre cronicita' che non sono state affrontate durante la pandemia". (TraniLive.it)

Tanti gli argomenti che verranno approfonditi nella nuova puntata di Pronto Medicina Facile, in onda giovedì 10 giugno dalle ore 21 in diretta su Rete8, incentrata sui vaccini anti – Covid. (Rete8)

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca interviene in prima persona per provare a convincere uno zoccolo duro di napoletani che continua a mostrarsi freddo verso la vaccinazione, tanto da mettere in pericolo l’obiettivo di rendere la città covid free entro poche settimane. (Metropolis)

Vaccini Covid, in Toscana tocca ai ragazzi del 1998 e '99

L’obbiettivo è effettuare la vaccinazione dei ragazzi proprio negli ambulatori dei pediatri di famiglia (420 in Toscana) Dalle 20 di ieri fino a mezzanotte il portale https:prenotavaccino. (LA NAZIONE)

L'analisi conferma i risultati già rilevati nel precedente rapporto, ma su numeri più grandi, che comprendono un maggior numero di vaccinati nella classe di età dai 40 anni in su Questa protezione è osservabile sia negli uomini sia nelle donne, in tutte le fasce di età, e anche nei contesti più a rischio come ospedali e RSA. (Focus)

È questo il messaggio inviato dalla Regione ad alcune centinaia d’iscritti al prossimo weekend vaccinale last minute del Valentino, che ha mandato in crisi gli iscritti facendo temere loro di aver perso la preziosa occasione di ricevere l’iniezione anti-Covid. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr