Alvino: "De Laurentiis oggi al Maradona per Napoli-Cagliari"

Alvino: De Laurentiis oggi al Maradona per Napoli-Cagliari
CalcioNapoli1926.it SPORT

Anche Aurelio De Laurentiis oggi al Maradona per dare la carica agli azzurri spingendoli ad approfittare del turno casalingo.

Il patron è sempre vicino alla squadra in queste ultime settimane dove si corre per la qualificazione in Champions League”.

Sulla formazione. “Magari è questa: Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen”

I CONVOCATI DI GATTUSO PER NAPOLI-CAGLIARI. (CalcioNapoli1926.it)

La notizia riportata su altre testate

Il vicepresidente del Napoli, dopo il pareggio casalingo contro il Cagliari, si è sfogato sull'arbitraggio via social: "A noi un gol regolare non convalidato. Mi chiedo perché, allora, un centrocampista del Cagliari, a fine partita, possa passeggiare sulla trequarti senza che nessuno del Napoli lo vada a pressare (AreaNapoli.it)

Col Napoli in silenzio stampa nessuno parlerà oggi e questo è un grave danno. Non con una gara che sarebbe finita con la rete del 2-0 di Osimhen annullata senza motivo dall'arbitro Fabbri e da un silente Mazzoleni al Var. (Tutto Napoli)

Discorso analogo anche per una consistente parte della stampa: Spalletti non piace a tanti. Il giornalista Paolo Del Genio si è espresso su Luciano Spalletti: "Non mi piace, ma lo sosterrei qualora approdasse al Napoli". (AreaNapoli.it)

Sky - Gattuso-ADL, frattura insanabile: Spalletti il favorito per la panchina

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, non si è fidato (per fortuna degli azzurri) di tanti suoi cattivi consiglieri. Il presidente sarà oggi al Maradona per Napoli-Cagliari, l'ennesimo bel messaggio alla squadra: la società non abbandonerà calciatori e allenatore nel momento più importante e decisivo della stagione (AreaNapoli.it)

Mancano cinque partite al termine del campionato e i partenopei sono in piena corsa per la conquista di un posto nella prossima edizione della Champions League. Il Napoli ha bisogno di essere unito e, in tala direzione, va la scelta di Aurelio De Laurentiis di stare vicino alla squadra. (AreaNapoli.it)

Anche in caso di qualificazione alla prossima edizione della Champions League, Aurelio De Laurentiis non proporrà un altro contratto al suo attuale allenatore, con cui il rapporto s'è rotto qualche mese fa e la frattura - riferisce Sky Sport - è insanabile. (Tutto Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr