Tokyo 2020: «C'è una cosa che purtroppo non può essere esclusa»

Tokyo 2020: «C'è una cosa che purtroppo non può essere esclusa»
Per saperne di più:
MilanNews24.com SPORT

Il capo del comitato organizzatore delle Olimpiadi di Tokyo 2020 non ha escluso la cancellazione dell’evento a causa del Covid. Le Olimpiadi di Tokyo 2020 sono a rischio.

E Toshiro Muto, capo del comitato organizzatore, interpellato sulla faccenda, non ha potuto nascondersi:. «Non possiamo prevedere cosa accadrà con il numero di casi di coronavirus.

A questo punto, i casi di coronavirus potrebbero aumentare o diminuire, quindi penseremo a cosa dovremmo fare quando si presenterà la situazione». (MilanNews24.com)

La notizia riportata su altre testate

APPROFONDIMENTI TOKYO 2020 Tokyo 2020, Italia sogni d'oro: ecco tutti gli azzurri che. TOKYO 2020 Olimpiadi, Italia del softballsconfitta all'esordio con gli Usa. Tokyo, aumentano i contagi in città. La commissione di esperti medici che assiste l'esecutivo ha avvertito sulle possibili situazioni di criticità circa una possibile spirale dei contagi da coronavirus, che potrebbe raggiungere le 2.600 positività giornaliere già nelle prima settimana di agosto, e dunque in pieno svolgimento delle Olimpiadi. (ilmattino.it)

Sono altri otto i casi di coronavirus registrati dagli organizzatori delle Olimpiadi di Tokyo 2020 che si apriranno ufficialmente venerdì. Sono stati posti in isolamento sei atleti e due persone dello staff della squadra di atletica leggera del Regno Unito. (Io Donna)

«Qualsiasi persona, per quanto creativa, non ha il diritto di deridere le vittime del genocidio nazista. In precedenza il Simon Wiesenthal Center aveva condannato quelle che ha definito barzellette antisemite di Kobayashi. (Open)

Tokyo 2020, le Olimpiadi fuori tempo per riunire mondo diviso

Ancora più famosa è la calciatrice americana Megan Rapinoe che è alle Olimpiadi con la compagna, la cestista Sue Bird. LEGGI ANCHE. Olimpiadi invernali 2018, Adam, Gus e gli altri 12 atleti Lgbt a Pyeongchang. (Vanity Fair Italia)

APPROFONDIMENTI IL PUNTO Video. Cerimonia a porte chiuse, come del resto saranno le gare, scaletta concepita per accorciare i tempi e ridurre le occasioni di contagio e messaggi di inclusione, parità, ripartenza. (Il Messaggero)

Sarà strana e unica. Ma ci sarà tutto il mondo che è stato diviso e separato: Americhe, Europa, Africa, Asia, Oceania. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr