Il calcio piange Mauro Bellugi: se ne va a 71 anni l’ex difensore dell’Inter

Il calcio piange Mauro Bellugi: se ne va a 71 anni l’ex difensore dell’Inter
La Gazzetta dello Sport INTERNO

Per salvarlo i medici furono costretti ad amputargli le gambe, Bellugi era ancora in ospedale dove aveva cominciato la riabilitazione

Aveva 71 anni, a dicembre aveva subito l’amputazione delle gambe a causa del Covid. E’ morto Mauro Bellugi.

In carriera aveva vestito le maglie di Inter, Bologna, Napoli, Pistoiese, oltre che quella della nazionale (32 presenze).

Aveva compiuto 71 anni il 7 febbraio. (La Gazzetta dello Sport)

Se ne è parlato anche su altri media

Mauro Bellugi , ex difensore di Inter , Bologna e Napoli , è morto a Milano a 71 anni. A dicembre aveva subito l’amputazione delle gambe in seguito a complicazioni legate al Covid , dopo essere risultato positivo e ricoverato in ospedale il 4 novembre . (Il Fatto Quotidiano)

Il 71enne ex difensore di Inter e Nazionale ha cessato di vivere questa mattina dopo diversi problemi di salute, tra cui il Covid-19, che lo avevano addirittura portato all’amputazione di entrambe le gambe. (Calcio Lecce)

Walter Zenga ricorda Mauro Bellugi: "Riposa in pace"

La morte di Mauro Bellugi sta sconvolgendo il mondo del pallone e non solo, con l'ex nerazzurro Walter Zenga a unirsi al cordoglio generale per la scomparsa dell'ex difensore interista. (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr