BORSA ITALIANA OGGI/ Chiusura a +1,7%, Bper a +8,1% (16 ottobre 2020)

BORSA ITALIANA OGGI/ Chiusura a +1,7%, Bper a +8,1% (16 ottobre 2020)
Il Sussidiario.net Il Sussidiario.net (Economia)

Il cambio euro/dollaro resta sopra quota 1,17, mentre lo spread tra Btp e Bund si attesta a 127 punti base.

a Borsa italiana chiude in rialzo dell’1,7% e sul listino principale troviamo in rosso solamente Inwit (-0,33%).

Il cambio euro/dollaro sale verso quota 1,175, mentre lo spread tra Btp e Bund scende a 126 punti base.

Il cambio euro/dollaro si trova a quota 1,17, mentre lo spread tra Btp e Bund sale a 131 punti base. (Il Sussidiario.net)

Ne parlano anche altri media

(A cura dell'Ufficio Studi Teleborsa) Holding italiana nei settori dell'aeronautica. (Teleborsa)

Infine, dagli Stati Uniti giungeranno le vendite al dettaglio, la produzione industriale e la fiducia dei consumatori elaborata dall'università del Michigan. Da una parte la pandemia che ha costretto diversi paesi in Europa ad adottare nuove restrizioni, che potrebbero soffocare la ripresa economica. (Yahoo Finanza)

Come se non bastasse oggi scadono i termini per portare a termine i negoziati tra Londra e Bruxelles sulla questione Brexit. A livello societario, prosegue la stagione dei conti Oltreoceano con la trimestrale di Morgan Stanley. (Finanzaonline.com)

Borsa di Milano in recupero con gli altri mercati europei

Il Dow Jones ha registrato una minima flessione dello 0,07% a 28.455 punti, mentre l’S&P500 ha perso lo 0,15% a 3.483 punti. A Piazza Affari male Leonardo (-3,43%). (SoldiOnline.it)

Ma in una Borsa incerta si esalta con un deciso scatto rialzista un titolo che tiene a galla Piazza Affari. In una Borsa incerta si esalta con un deciso scatto rialzista un titolo che tiene a galla Piazza Affari. (Proiezioni di Borsa)

Tra i listiniresistente Francoforte, che segna un piccolo aumento dello 0,62%, si muove in territorio ... Leggi su quifinanza. (Di venerdì 16 ottobre 2020) (Tele) – Mattinata positiva per idi Eurolandia, cui si allinea Piazza Affari dopo un esordio peggiore. (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr