Covid: cala l'incidenza per la terza settimana consecutiva

Covid: cala l'incidenza per la terza settimana consecutiva
Metropolisweb INTERNO

Gli italiani positivi al Coronavirus sono attualmente 1.147.179, ovvero 28.115 in meno rispetto a ieri

Covid: 38.219 contagiati, 175 morti, tasso al 17%. Sono 38.219 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute.

Sono invece 351 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 11 in meno rispetto a ieri, mentre gli ingressi giornalieri sono 24.

I ricoverati nei reparti ordinari sono invece 9.397, cioè 337 in meno rispetto a ieri. (Metropolisweb)

Se ne è parlato anche su altri media

(Adnkronos Salute) - "Si conferma la diminuzione dell'incidenza per la terza settimana consecutiva", con "una riduzione della velocità di trasmissione a valori inferiori alla soglia epidemica. E' il trend rilevato dal monitoraggio Istituto superiore di sanità-ministero della Salute sull'andamento di Covid in Italia. (La Sicilia)

Ricordiamo soprattutto alle persone che abbiano più di 60 anni o che siano particolarmente fragili di effettuare la quarta dose di vaccino" Così il direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Giovanni Rezza, illustrando in un video i dati sulla diffusione del Covid. (Gazzetta di Parma)

Il tasso di occupazione in terapia intensiva è in calo al 3,6% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 4 agosto) contro il 4,1% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 28 luglio) . (BlogSicilia.it)

Omicron, report Iss, scendono Rt (0.90) e incidenza dei contagi

Così il direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Giovanni Rezza, illustrando in un video i dati sulla diffusione del Covid. L'incidenza si fissa intorno a 533 casi per 100mila abitanti. (La Sicilia)

Guglielmo Venticinque, siracusano, detto «Gulli» (non è casuale l'assonanza con Gulliver), non si è fermato dinanzi alle intemperie e alla fine è riuscito ad ammirare l’alba da uno dei luoghi più suggestivi e meno raggiungibili del mondo (La Sicilia)

Lo indica il monitoraggio settimanale Iss nei dati all'esame della cabina di Regia. Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale scende al 15,2% contro il 17,0% negli stessi periodi di riferimento. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr