Assalto alla Cgil, Castellino denunciato tre volte nel 2021. Ma nessun arresto – Le carte

Open INTERNO

Ed è stato sicuramente segnalato per gli scontri alla manifestazione contro il green pass del giugno scorso a Circo Massimo.

Toni che potrebbero incidere sul dibattito di queste ore e cioè sull’ipotesi che Forza Nuova debba essere sciolta applicando la legge Scelba.

La manovra dei dirigenti di Forza Nuova per spostarsi verso la Cgil.

In particolare, il veneto Luca Castellini di Forza Nuova ma anche ultras dell’Hellas Verona, Massimiliano Ursini, segretario provinciale di Forza Nuova a Palermo, Lorenzo Franceschi, segretario di Arezzo (per gli ultimi tre la Digos chiede una specifica misura di custodia cautelare). (Open)

Ne parlano anche altri media

Roma, 14 ott. (LaPresse) – Restano in carcere le 6 persone arrestate per l’assalto alla sede della Cgil di sabato scorso, nel corso della manifestazione ‘no green pass’ a Roma. (LaPresse)

(LaPresse) – “L’incontenibile tendenza a violare le regole e, cosa ancora più grave, ad istigare altri a non osservarle, nonché la connotazione spesso violenta e minacciosa delle sue condotte, impone il ricorso al presidio cautelare del massimo rigore”. (LaPresse)

Roma, 14 ott. (LaPresse) -. (LaPresse)

Le ombre dietro l'assalto alla CGIL ▷ Rizzo e Fusaro: "Spieghiamo a Landini chi sono i veri antifascisti"

Il vero fascismo oggi è il dominio incontrastato del grande capitale e della grande finanza”. Il fascismo storico è morto e sepolto: oggi ci sono nuove forme di violenza del potere (Radio Radio)

Roma, 14 ott. (LaPresse) -. (LaPresse)

Intanto però altre 24 persone sono state identificate e denunciate a piede libero per aver partecipato attivamente agli scontri di sabato a Roma. Una quindicina di questi avrebbe fatto parte del gruppo che ha assaltato la sede Cgil (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr