Sesto San Giovanni. Sorpreso in casa con 3,8 kg di hashish, in manette egiziano

Sesto San Giovanni. Sorpreso in casa con 3,8 kg di hashish, in manette egiziano
MI-LORENTEGGIO.COM. INTERNO

di hashish e materiale utile al confezionamento, nascosti all’interno di un armadio nella camera da letto

(mi-lorenteggio.com) Sesto San Giovanni, 15 settembre 2021 – Ieri 14 Settembre, a Sesto San Giovanni (MI), la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino egiziano di 37 anni pregiudicato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

I poliziotti della Squadra Investigativa del Commissariato di Sesto San Giovanni (MI), a seguito di un’attività investigativa hanno eseguito una perquisizione domiciliare a casa del 37enne dove hanno rinvenuto e sequestrato circa 3,800 kg. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Ne parlano anche altre fonti

Nel mentre l’uomo, anch’egli cittadino italiano, dopo essersi accucciato a terra, ha goffamente cercato di gettare qualcosa sotto l’autovettura parcheggiata accanto alla loro. All’interno dell’auto sono poi state trovate anche due bottigliette di plastica manufatte per il consumo dello stupefacente. (PerugiaToday)

I carabinieri hanno eseguito un provvedimento di carcerazione emesso dal tribunale di Sorveglianza di Palermo. Era stato colpito da un provvedimento di carcerazione per una vicenda di droga nel 2017 e in casa nascondeva altro stupefacente: arrestato cittadino tunisino. (AgrigentoNotizie)

I militari, impegnati a contrastare lo spaccio di droga, hanno proceduto al controllo del giovane che alla guida di uno scooter aveva tenuto un atteggiamento sospetto e che nel corso delle operazione di polizia, allo scopo di eludere il controllo, aveva tentato di dileguarsi, venendo immediatamente bloccato. (NOCI24.it)

Cocaina e festini a luci rosse, arrestato sacerdote: acquistava droga con i soldi dei fedeli

Il corriere della droga, però, non aveva fatto i conti con gli investigatori del III Distretto di Fidene che hanno intercettato il carico, arrestandolo. Gli investigatori erano venuti a conoscenza che in una via di Colle del Sole avveniva sistematicamente un trasbordo di droga e così è scattato il blitz. (RomaToday)

Quando gli agenti sabato pomeriggio hanno deciso di fare irruzione nel locale, dopo aver notato ancora una volta il via vai sospetto, hanno sorpreso l'uomo mentre stava contando una cospicua somma di denaro appoggiato su un tavolino del bar. (ilgazzettino.it)

Don Francesco Spagnesi, che da pochi giorni ha lasciato gli incarichi di parroco, è stato arrestato dagli agenti della Squadra mobile nell’ambito di un’indagine su festini a base di cocaina e di Gbl, la ‘droga dello stupro’. (Teleclubitalia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr