Primo giorno di scuola: mascherine, green pass e camper vaccinali. Così il rientro

Primo giorno di scuola: mascherine, green pass e camper vaccinali. Così il rientro
Più informazioni:
ArezzoNotizie INTERNO

Per quello che riguarda i test salivari, il piano ministeriale prevede di monitorare almeno 55mila alunni ogni 15 giorni.

Test salivari, finestre aperte o impianti di aerazione, mascherine, piattaforma per verificare i green pass.

La mancanza di green pass non permetterà agli insegnanti di accedere all'istituto e a quel punto l'assenza sarà considerata ingiustificata

Mascherine, test salivari, green pass ed entrate scaglionate. (ArezzoNotizie)

La notizia riportata su altri media

È quanto scriveva un mese prima dell’omicidio di Youns El Boussettaoui il neo assessore alla sicurezza del comune di Voghera Giancarlo Gabba alla sindaca Paola Garlaschelli e ai colleghi di maggioranza (LaPresse) – “Finché non si comincerà a sparare, sarà sempre peggio”. (LaPresse)

Il green pass, infatti, è obbligatorio per accedere a ristoranti al chiuso, musei, palestre, piscine, centri benessere, convegni, centri termali, parchi tematici e di divertimento, centri culturali, sale gioco, concorsi pubblici, ma non è specificato se coloro che lavorano in queste strutture siano obbligati a possederlo. (Il Tabloid)

«Tutti i nostri animatori ed artisti sono muniti di GREEN PASS!!! Dagli insulti, racconta Maffettone, si è passati nel giro di poco tempo alle minacce: «Mi hanno augurato di avere un cancro. (Open)

Covid oggi Gb, Johnson: 'Green Pass rimane opzione'

Il Green pass Covid o i passaporti vaccinali, sebbene al momento esclusi, rimangono “una parte importante del nostro repertorio” e sarebbe “intelligente non escluderli” per accedere a luoghi particolarmente affollati, come i pub. (Cosenza Channel)

Una situazione che mette in difficoltà gli istituti alle prese con i controlli per il green pass e con mille pratiche legate proprio alla sicurezza per la pandemia. "Dalle verifiche, ai green-pass fino agli accessi, ci sarebbe di auto avere più personale – spiega Isabella Sgarbi, dirigente del ‘Viola Marchesini’ e del comprensivo di Stienta – (il Resto del Carlino)

Si tratta del cosiddetto "Piano B", che prevede l'obbligo di indossare la mascherina, l'introduzione del Green Pass per una serie di luoghi al chiuso e il ricorso allo smartworking. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr