Referendum sulla cannabis ed è subito boom di adesioni

Referendum sulla cannabis ed è subito boom di adesioni
Today.it INTERNO

“Un ottimo avvio per il Referendum per la legalizzazione della cannabis che è un’occasione preziosa per cambiare una legge che per trent’anni ha prodotto danni e continua a produrne quotidianamente.

Un’occasione per cominciare a dire basta al mercato criminale, basta alla persecuzione dei consumatori, basta ai tribunali soffocati e alle carceri sovraffollate”, così il deputato e presidente di Più Europa Riccardo Magi e uno dei promotori del referendum nel corso della conferenza stampa di lancio del referendum Cannabis

Referendum cananbis, cosa cambierebbe. (Today.it)

Ne parlano anche altri giornali

Un doppio percorso ipocrita e minimalista che non serve ad affrontare il vero nodo della drammatica situazione che coinvolge sempre più ragazzi e sempre più famiglie. Affidare alla coltivazione minima o al referendum la via d’uscita è solo la prova di una politica che mette la testa sotto la sabbia (QUOTIDIANO NAZIONALE)

La raccolta delle firme sarà una corsa contro il tempo visto che andrà completata in soli 20 giorni. Un dibattito che non può più essere rimandato e deve essere affrontato con ogni strumento democratico”, ribadiscono, dando il via alla raccolta delle sottoscrizioni (L'HuffPost)

Prima l'eutanasia, ora la cannabis libera. Il quesito per depenalizzare il consumo personale della droga è stato depositato in cassazione, mentre Marco Cappato evoca numeri sfolgoranti sull'altro fronte: «Siamo a quota 850 mila firme». (ilGiornale.it)

Referendum cannabis, in un’ora 50mila firme per la legalizzazione. I promotori: “Facciamo la storia”

Pochi minuti prima avevano terminato la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa referendaria. «Abbiamo lanciato una sfida folle, ma serve un po’ di follia per richiamare la politica alle sue responsabilità sul tema delle sostanze», ha detto Antonella Soldo, di Meglio Legale (Il Manifesto)

Si tratta di una raccolta firme lampo da completare in soli 20 giorni per depositare le firme entro il 30. settembre. – Dopo il sorprendente successo nel teramano della raccolta firme per il Referendum Eutanasia Legale, si è costituito informalmente un comitato di cittadini a supporto del Referendum per la legalizzazione della cannabis. (ekuonews.it)

A cura di Davide Falcioni. Cinquantamila persone hanno firmato online – in una sola ora – affinché venga indetto un referendum sulla depenalizzazione e la legalizzazione della Cannabis I promotori: “Facciamo la storia” La raccolta di firme online perché venga indetto un referendum sulla legalizzazione della cannabis è stata aperta oggi alle 17. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr