Atalanta ai quarti di Coppa Italia, Muriel-Maehle stendono Venezia

LaPresse SPORT

Alla fine però a far festa è la Dea, che si presenta nel migliore dei modi al big match di domenica sera in campionato contro l’Inter.

Anche se per avere ragione di un Venezia mai arrendevole Gasperini ha dovuto aspettare l’epilogo del match.

La Dea però è un po’ imprecisa sotto porta, Pezzella manca il raddoppio al 19′, Koopmeiners spreca di testa subito prima dell’intervallo.

L’Atalanta centra i quarti di finale di Coppa Italia – dove ad attenderla c’è la vincente di Napoli-Fiorentina – piegando i ragazzi di Zanetti con una ‘carezza’ di Muriel e la zampata nel finale in contropiede di Maehle. (LaPresse)

La notizia riportata su altri media

Il Venezia ha giocato bene, si è messa a cinque dietro sperando di poter tenere la partita aperta fino alla fine, per poi poi tentare di pareggiare. "È una misura e io mi adeguo, è stata una misura che è stata adottata e non possiamo discutere, dobbiamo adeguarci (Tutto Napoli)

L’Atalanta supera il Venezia nel primo degli ottavi di finale di Coppa Italia per 2-0 e conquista dunque il pass per i quarti. Coppa Italia, finisce 2-0 la sfida di Bergamo tra Atalanta e Venezia: la squadra di Gasperini vola ai quarti. (CalcioMercato.it)

Siamo stati in gara fino alla fine e abbiamo sempre lottato, forse abbiamo pagato anche la nostra inesperienza. Il tecnico dei lagunari, in particolare, non ha gradito la convalida del gol di Luis Muriel, a suo avviso viziato da un affilo di mano del colombiano: “Stiamo attraversando un periodo non semplice, ma ho chiesto ai ragazzi di mettere in campo tutto lo spirito che avevano e penso abbiamo fatto un buon secondo tempo rendendo la vita difficile a una squadra forte come l’Atalanta. (Calcio Atalanta)

Muriel: "Vinta una gara non semplice"

Musso dice di no ad Henry al 69', nel finale Maehle scambia con Pasalic e batte nuovamente Lezzerini, chiudendo la partita: l'Atalanta batte il Venezia 2-0 e accede ai quarti di finale di Coppa Italia Nella ripresa il Venezia si vede annullare un gol per fuorigioco di Henry, mentre l'Atalanta colpisce un palo con Pezzella. (Fantacalcio ®)

Maehle ci ha preso gusto: dopo il primo centro in maglia nerazzurra a Udine, ha segnato il suo primo gol a Bergamo. In campionato ha collezionato 82 presenze segnando 44 gol; nelle coppe 24 presenze e 7 gol; in totale sono 106 gare e 51 reti. (Prima Bergamo)

L’attaccante dell’Atalanta ancora a segno: “Successo voluto fortemente”. C’è ancora lo zampino di Luis Muriel nel successo conquistato dall’Atalanta sul Venezia che vale il passaggio ai quarti di finale di Coppa Italia: “Era una partita tosta, noi avevamo pochi cambi e loro hanno fatto bene – ha detto ai microfoni di Mediaset -. (Calcio Atalanta)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr