Emergenza rifiuti, Raggi riapre la discarica ad Albano

latinaoggi.eu INTERNO

La riapertura della discarica di Albano era tra le ipotesi al vaglio dei tavoli tecnici convocati presso il Ministero della Transizione Ecologica

L'ordinanza, infatti individua la sussistenza di situazioni di eccezionale ed urgente necessità di tutela della salute pubblica e dell'ambiente al fine di scongiurare il rischio di un'emergenza sanitaria.

L'impianto, come disposto dal sindaco, potrà accogliere fino ad un massimo di 1.100 tonnellate al giorno di scarti lavorati dagli impianti di trattamento, per un periodo di 180 giorni. (latinaoggi.eu)

La notizia riportata su altri media

In questo momento è fondamentale chiudere il progetto Tor di Valle al quale siamo vincolati. “Voglio che lo stadio della Roma si faccia, lo chiedono città, tifosi e società. (RomaNews)

Pronti a querelare Eurnova”. – Sull’agenda dei Friedkin continua ad esserci la questione stadio. (RomaNews)

Quando siamo andati a Tor di Valle esisteva un mondo che il Covid ha spazzato via, oggi quel progetto non sarebbe più conveniente E sul perché i giallorossi hanno abbandonato l’idea di Tor di Valle: “ogni progetto è figlio del proprio tempo. (Calcio In Pillole)

Marcello De Vito a Fanpage.it: “Raggi incapace di interloquire ha allontanato chi poteva oscurarla” Marcello De Vito in un’intervista a Fanpage. A cura di Valerio Renzi. Marcello De Vito è il presidente dell'Assemblea Capitolina. (Fanpage.it)

Una deroga fondamentale. Il provvedimento, firmato dalla Sindaca Raggi dopo il consiglio straordinario sui rifiuti, è stato portato al tavolo con il Ministero della Transizione ecologica e la Regione Lazio. (RomaToday)

Ieri, la presenza di tanti Sindaci prima dal Prefetto e poi fuori al Campidoglio (e non ammessi in aula Giulio Cesare) è stata la prima forte ed unitaria risposta a questo atto ostile. Immediata e sdegnata la reazione del Sindaco di Albano, Massimiliano Borelli. (Castelli Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr