“Smartphone vietato ai bambini, multe fino a 1500 euro per i genitori”: la proposta di legge

“Smartphone vietato ai bambini, multe fino a 1500 euro per i genitori”: la proposta di legge
L'Occhio SCIENZA E TECNOLOGIA

Multa ai genitori che fanno usare troppo lo smartphone ai genitori: la proposta di legge presentata in Parlamento mira a regolamentare il fenomeno in modo piuttosto rigido, con divieti assoluti per i più piccoli, e altre restrizioni d’uso per i ragazzi fino ai 12 anni.

È prevista una multa da un minimo di 300 euro ma arrivare a un massimo di 1.500 euro

In tutti i casi, prima dei 12 anni l’utilizzo di smartphone e tablet da parte dei bambini deve essere sempre supervisionato e gestito dai genitori o da chi ne fa le veci. (L'Occhio)

Ne parlano anche altri media

Tant’è che è giunta in Parlamento la proposta di vietare l’uso degli smartphone agli under 12, in assenza di adulti. Ma, al di là della pandemia, la tendenza a mettere in mano ai bambini i nostri telefoni è diventata troppo frequente. (Computer Magazine)

Questi orari sono da intendersi sempre, stando alla proposta di legge, sotto la supervisione di un adulto. Si tratta infatti di una proposta di legge per regolamentare l’utilizzo degli smartphone da parte dei bambini con addirittura delle sanzioni per chi non rispetta la quantità di tempo indicata. (Consumatore.com)

In ogni caso – si legge nella proposta – prima dei 12 anni l'utilizzo di smartphone e tablet da parte dei bambini essere sempre supervisionato e gestito dai genitori o da chi ne fa le veci. (Tech Fanpage)

Stop a telefoni e tablet in mano ai bambini: per i genitori rischio multa fino a 1500 euro

Poco M3: Lo Smartphone Xiaomi Lasciamo la parola ad Andrea Pimpini. No agli smartphone per gli under 12, la proposta in Parlamento che prevede multe per i genitori (Di venerdì 30 aprile 2021) Si discute da alcuni giorni di togliere gli smartphone agli under 12 per tutelare i bambini. (Zazoom Blog)

(LaPresse) – Il 2020 segna l’ennesima riduzione delle nascite che sembra non aver fine. Nel volgere di 12 anni si è passati da un picco relativo di 577mila nati agli attuali 404mila, ben il 30% in meno. (LaPresse)

Per i genitori, che non vigileranno, multe da 300 a 1500 euro. Secondo Fioramonti, l’uso continuativo dei telefoni cellulari sarebbe collegabile a “una maggiore difficoltà di apprendimento, ma anche di ritardi nello sviluppo del linguaggio, perdita di concentrazione, aggressività ingiustificata, alterazione dell’ umore, disturbi del sonno, dipendenza” (Il Fatto Vesuviano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr