Congo: da decenni il nord Kivu è terra di conquista di minerali e terre

Congo: da decenni il nord Kivu è terra di conquista di minerali e terre
Approfondimenti:
Toscanaoggi.it ESTERI

Da decenni nella regione del Nord Kivu spadroneggiano gruppi armati che impongono la propria volontà per il controllo delle ricche risorse del territorio.

Si pensa che i gruppi armati siano finanziati dall’estero, perché c’è chi trae grande vantaggio economico dalla situazione

Congo: da decenni il nord Kivu è terra di conquista di minerali e terre. E' una strada molto pericolosa, dove avvengono spesso agguati e rapimenti quella dove è stato ucciso oggi l'ambasciatore Luca Attanasio, insieme al carabiniere Vittorio Iacovacci e al loro autista. (Toscanaoggi.it)

Ne parlano anche altri giornali

Secondo l’agenzia nazionale responsabile delle strutture detentive, 37 denuti sono morti a Guayaquil, 34 a Cuenca, otto a Latacunga Disordini in varie prigioni del Paese, le autorità hanno ripreso il controllo. (LaPresse)

Morte di Luca Attanasio, la ricostruzione dell’attacco. L’attentato che ha sconvolto l’Italia, pesantemente colpita dalla morte del suo giovane ambasciatore Luca Attanasio e la scorta, è avvenuto alle 10.15 di questa mattina (ora italiana). (Thesocialpost.it)

Il cobalto. Il cobalto è uno di quegli elementi essenziali per le inesauribili batterie al litio di smartphone e auto elettriche sulle quali così tanto puntiamo per la svolta green. Dal 2016, Apple si è impegnata attivamente con Huayou Cobalt per identificare e affrontare il lavoro minorile nella sua catena di fornitura (InsideOver)

Congo, nuovo attacco nel Nord Kivu: almeno 11 morti

Il presidente Felix Tshisekedi ha detto che vuole porre fine a decenni di disordini nell'est ricco di minerali, ma secondo le Nazioni Unite le uccisioni lì sono più che raddoppiate nell'ultimo anno. (la Repubblica)

Lo stesso padre Robert si è occupato della vicenda: “Inizialmente abbiamo dato dei soldi ma non sappiamo se sono vivi e morti”. Congo ci sono violenze atroci e instabilità, portate avanti da feroci gruppi armati, probabilmente al soldo di potenze straniere che si contendono le ricchezze minerarie della zona. (Servizio Informazione Religiosa)

Il conflitto Congo, nuovo attacco nel Nord Kivu: almeno 11 morti Si tratta della stessa regione dove sono stati uccisi l'ambasciatore italiano Luca Attanasio, il carabiniere Vittorio Iacovacci e l'autista locale Mustapha Milambo Baguna. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr