Isola del Giglio, parte la caccia ai mufloni: “Rovinano i campi”

Isola del Giglio, parte la caccia ai mufloni: “Rovinano i campi”
Approfondimenti:
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Parte domani l’operazione di abbattimento dei mufloni – una trentina circa – nell’Isola del Giglio (Grosseto): la caccia durerà fino al 31 marzo.

L’associazione “Vitadacani” e la “Rete dei Santuari di animali liberi” hanno inviato una diffida al Parco dell’Arcipelago toscano, che ha deciso per l’abbattimento, sottolineando anche come abbia “disatteso quanto assicurato”, ovvero “di […]

(Il Fatto Quotidiano)

Su altre fonti

Il fucile non deve essere puntato verso il muflone. Il muflone non deve essere incatenato e strappato ai lecci, ai dirupi. (GiglioNews)

La verità è che al Giglio è difficile anche solo vederli, i mufloni, e molti gigliesi non ne hanno mai incontrato uno». La denuncia All’inizio della prossima settimana un progetto del Parco (si chiama Life Lets Go Giglio) finanziato con 1,6 milioni di euro darà il via anche all’abbattimento degli ultimi mufloni che si trovano nell’isola. (Corriere della Sera)

Il tutto al costo di 1,6 milioni di euro dei contribuenti italiani ed europei». Per Michela Vittoria Brambilla, presidente dell’Intergruppo parlamentare per i diritti degli animali e presidente della Lega italiana per la difesa degli animali e dell’ambiente, «non soltanto deve cessare la mattanza dei mufloni dell’isola del Giglio, ma sono quanto mai opportune le dimissioni del presidente e degli amministratori del Parco dell’Arcipelago toscano che l’hanno decisa senza valide giustificazioni, senza aver reso noti i risultati degli esami veterinari sugli animali già catturati e prevedendo invece `graziosi regali´ ai selecontrollori-cacciatori: oltre al piacere di sparare, anche quello di portarsi a casa il trofeo, visto che il Parco ha facoltà di donare loro le carcasse. (Corriere Fiorentino)

Isola del Giglio, parte la mattanza a punti sulla pelle dei mufloni

Inizieranno probabilmente domani gli abbattimenti ai mufloni esistenti (circa trenta esemplari) all’Isola del Giglio. "Secondo il Parco dell’Arcipelago Toscano i mufloni devono essere eradicati dall’isola perché considerati ‘alieni’ – ha spiegato invece la Lav – (La Nazione)

Ha convocato e dato appuntamento lunedì sull’isola per iniziare il massacro. "Vita da cani": "Condannati a morte i mufloni dell’Isola del Giglio". (GiglioNews)

“PARTE LA MATTANZA DESTINATA ALL’AUTOCONSUMO E ALLA RACCOLTA PUNTI DEI CACCIATORI”. (Sardegna Reporter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr