Elsa Fornero consulente (a titolo gratuito) del governo Draghi: interrogazione della Lega

Elsa Fornero consulente (a titolo gratuito) del governo Draghi: interrogazione della Lega
Più informazioni:
Sky Tg24 INTERNO

A rendere nota l’istituzione del Consiglio di indirizzo di cui fa parte anche l’ex ministra il Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica (Dipe).

L’organismo sarà presieduto dallo stesso sottosegretario Tabacci con il coordinamento del capo del DIPE, professor Marco Leonardi

L'ex ministra del Lavoro e delle Politiche sociali nel governo Monti sarà consulente in materia di coordinamento della politica economica. (Sky Tg24 )

Ne parlano anche altri media

Il ragionamento dell’ex ministra sul ruolo dei tecnici fa sorgere qualche dubbio, visto che dal suo punto di vista la convocazione dei tecnici segnala che “è venuto il momento di scelte impopolari” Ma questo richiede da un lato “scuola e formazione”, dall’altro “il sostegno alle imprese e investimenti pubblici”, secondo Fornero. (Il Fatto Quotidiano)

La riforma pensioni e il rischio Fornero. A pochi mesi dalla presentazione della legge di bilancio 2022, nella quale andrà inserita la riforma pensioni, ancora non si sa cosa fare. Così, in piena estate, il ministro del Lavoro Andrea Orlando ha deciso di convocare i sindacati, da sempre contrari a qualsiasi forma di taglio. (InvestireOggi.it)

Comunque, sono una semplice consulente con un ruolo modestissimo; se mi chiederanno dei pareri, li darò”. Sostanzialmente concordi con tali affermazioni anche gli esponenti del Movimento Cinque Stelle, che si affrettano a puntualizzare che, esaurita Quota 100, “è impensabile un ritorno alla legge Fornero”. (Il Sussidiario.net)

Pensioni, post Quota 100: fronte comune contro il ritorno alla Fornero

Le varie proposte per le pensioni del dopo Quota 100 che andranno sul tavolo di confronto tra governo e sindacati hanno costi differenti che lo stesso presidente Tridico ha messo in evidenza nella sua relazione. (Money.it)

Fronte comune. A scagliarsi contro un ipotetico ritorno alla legge Fornero anche il Movimento Cinque Stelle. Occorre intervenire con la massima urgenza e varare, a stretto giro, una compiuta e organica riforma del sistema previdenziale, che preveda: percorsi di flessibilità in uscita post Quota 100. (QuiFinanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr