La dedica di Ambra Angiolini per i 18 anni della figlia Jolanda Renga

DireDonna SCIENZA E TECNOLOGIA

Proprio per questo, in occasione dei 18 anni della figlia Jolanda Renga, Ambra Angiolini ha pensato di farle un dono molto speciale, che nessuna delle due dimenticherà mai: un volo in parapendio madre e figlia.

Oggi la mia principessa, il mio amore più grande compie 18 anni!

Sotto il video della collega, Capotondi ha scritto:. “Auguri Jolanda, auguri Ambra, per questa lunga infinita storia d’amore”

Il long bob con frangetta di Ambra Angiolini è semplicemente perfetto. (DireDonna)

Ne parlano anche altri giornali

Contatto in area Juve tra Chiellini e Barella nel primo tempo della finale di Supercoppa italiana. Doveri fa subito fa cenno di aver visto tutto e lascia correre nonostante le proteste del centrocampista sardo e poi dei calciatori nerazzurri. (Sport Mediaset)

Partita vibrante al San Siro: i primi 45 minuti di gioco si sono chiusi sul risultato di 1-1, con Lautaro Martinez che ha risposto all’iniziale vantaggio di Mckennie, ma non sono mancati i momenti di tensione. (JuveLive)

L'episodio decisivo al 120', dopo una partita che non si era sbloccata dall'1-1 fissato dal colpo di testa di McKennie e dal rigore di Martinez . – L'Inter porta a casa la Supercoppa mentre la Juventus si stava preparando a calciare i rigori. (Tuttosport)

TABELLINO INTER-JUVENTUS 1-1. Marcatori: McKennie al 25’, Lautaro al 35’ su rig Subito Inter pericolosa: cross di Perisic, testa di Dzeko che manda alto di poco. (Calcio In Pillole)

In gol dopo appena 12' con Muriel, Freuler e compagni hanno trovato la rete della sicurezza solamente all'88' grazie a Maehle, che ha sancito così la vittoria della Dea I campioni d'Italia si sono aggiudicati il trofeo per la 6a volta, la prima dal 2010, superando la Juventus a San Siro per 2-1 grazie a un incredibile gol di Alexis Sanchez all'ultimo secondo dei supplementari. (RSI.ch Informazione)

Ultime calcio. L'Inter vince la Supercoppa. Proteste nerazzurre all'11' quando Barella vola in area dopo un contatto con Chiellini, per Doveri non è rigore. E' finita ai tempi supplementari la finale di Supercoppa, che si è giocata a San Siro tra Inter e Juventus, con la vittoria dell'Inter per 2-1 grazie ad un gol di Sanchez all'ultimo secondo. (CalcioNapoli24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr