'Ndrangheta in Val d'Aosta, 11 condanne confermate in appello

'Ndrangheta in Val d'Aosta, 11 condanne confermate in appello
Quotidiano del Sud SPORT

Per la Dda di Torino era lui a svolgere ruoli di promozione, direzione e organizzazione all’interno del Locale ‘ndranghetista valdostano.

Tempo di lettura (Quotidiano del Sud)

Ne parlano anche altre fonti

La Corte d’Appello di Torino ha sostanzialmente confermato le 11 condanne inflitte in primo grado in uno dei due processi dell’inchiesta Geenna, riguardanti la presenza della ‘ndrangheta in Valle d’Aosta, variando solo tre pene. (Calabria 7)

Confermate, fra la altre, le condanne per Marco Fabrizio Di Donato (9 anni) per il fratello Roberto Alex e per Francesco Mammoliti (5 anni e 4 mesi) e per l'avvocato penalista torinese Carlo Maria Romeo (4 anni e 6 mesi). (LaC news24)

Quella più elevata, 12 anni e 7 mesi e 20 giorni, è stata inflitta a Bruno Nirta, considerato uno dei vertici della presunta locale. Condannato anche l’avvocato penalista torinese Carlo Maria Romeo (4 anni e 6 mesi). (Corriere della Calabria)

Covid Valle d'Aosta, oggi 4 contagi: bollettino 19 luglio

Sorbara: «Libero dopo 909 giorni devastanti». «Sono stati giorni terribili, devastanti, e non mi sembra ancora vero che siano finiti. (Corriere della Calabria)

Era accusato di concorso esterno in associazione mafiosa La «sentenza d'appello del processo Geenna mantiene la greve ombra della criminalità organizzata sulla Valle, aspettiamo che la Giustizia finisca il suo corso; un abbraccio a Marco Sorbara e alla sua famiglia per l'assoluzione. (La Stampa)

I guariti sono 11.213, il totale dei casi testati sono 69.268, i decessi di persone risultate positive al Covid da inizio emergenza sono 473 Sono 4 i nuovi contagi di coronavirus in Valle d'Aosta secondo i dati del bollettino di oggi, 19 luglio. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr