Matrimonio bis, in che senso Sarah Ferguson e il principe Andrea si stanno per risposare

Yahoo Eurosport IT CULTURA E SPETTACOLO

Talvolta anzi è stata la stessa Sarah a parlare in difesa dell'ex marito senza mai abbandonarlo.

Sono passati 25 anni dal loro divorzio nel 1996, eppure Sarah Ferguson e il principe Andrea sarebbero pronti a risposarsi.

Una dichiarazione che ha il sapore di un rinnovato amore e che sembra nascondere una nuova promessa di matrimonio.

Per il momento nessuna conferma ufficiale, solo una frase sibillina dalla potenziale futura sposa bis: "Posso solo dire che ora siamo felici"

Sorpresa in atteggiamenti intimi con l'uomo, la Ferguson cominciò a essere invisa alla famiglia reale e quattro anni più tardi annunciò insieme ad Andrea il divorzio. (Yahoo Eurosport IT)

Se ne è parlato anche su altri media

Il principe Andrea è oramai la “pecora nera” della Famiglia Reale. La delicata situazione legale del principe Andrea. Secondo quello che riporta il Daily Mail, Scotland Yard avrebbe parlato con Virginia Giuffre, la donna che accusa il principe Andrea di violenza sessuale. (Velvet Gossip)

Anche il principe Carlo, suo fratello Edward e sua sorella Anne concordano sul fatto che Andrea non debba tornare a rappresentare la Corona in pubblico. Gli incontri incriminati sarebbero avvenuti in altrettante proprietà del finanziere: a Londra, New York e in una sua residenza delle Isole Vergini. (L'HuffPost)

“Ci trattano come pecore anche quando gli spieghiamo che non parliamo né capiamo la loro lingua”, spiega Osman Traore, fuggito dopo aver pagato la guardia costiera per tentare la traversata verso l’Europa a bordo di un gommone. (LaPresse)

Le accuse di molestie sessuali verso il terzogenito di Elisabetta II hanno circoscritto il suo ruolo a corte. LEGGI ANCHE => Dopo gli scandali, il Principe Andrea tornerà alla vita pubblica? (Periodico Italiano)

«Questo riesame si è concluso e non prenderemo ulteriori provvedimenti», ha fatto sapere la polizia metropolitana in una dichiarazione Giuffre aveva denunciato il secondo figlio della regina Elisabetta II, dichiarando di essere stata messa a disposizione da Epstein per avere rapporti sessuali con il duca di York a Londra, quando lei aveva 17 anni. (La Stampa)

Scotland Yard non aprirà un'inchiesta sul Principe Andrea relativa al caso Epstein. Un giudice americano ha permesso che il documento di accordo siglato nel 2009 dalla Giuffrè e il defunto Epstein, possa venir letto anche dai legali di Andrea. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr