Lazio, Casarin sul penalty di Caicedo: "Rigorino inventato che punisce lo Spezia"

Lazio, Casarin sul penalty di Caicedo: Rigorino inventato che punisce lo Spezia
La Lazio Siamo Noi SPORT

Per questo è difficile valutare il pensiero di Maresca, in Genoa-Fiorentina, che accetta l’intervento di Eysseric su Zappacosta, quello di Fabbri che, in Torino-Juventus, non prende in esame tecnologico il contatto tra Belotti e De Ligt e quello di Giua che fischia, invece, in Lazio-Spezia, un rigorino che punisce lo Spezia quasi a fine gara.

Con la Var a disposizione, sono due rigori persi e uno inventato”

Sulle colonne del Corriere della Sera, Paolo Casarin analizza le scelte degli arbitri nell’ultima giornata di campionato: “Se a un arbitro cambi il registro consolidato da anni, devi aspettarti un periodo confuso. (La Lazio Siamo Noi)

La notizia riportata su altri media

Negli ultimi minuti entrambi le squadre cercano di vincere la gara ed è la Lazio a spuntarla con il rigore realizzato da Caicedo al 87°. Lazio-Spezia, la cronaca del secondo tempo. La seconda frazione di gioco si apre con il doppio cambio in casa Lazio: dentro Luis Alberto e Fares al posto di Pereira e Lulic. (Fantacalcio ®)

Numeri impressionanti per l'attaccante della Lazio, che con otto reti in stagione (è partito titolare appena otto volte) ha portato in dote ben nove punti. Chiamatela pure zona Caicedo: l'ecuadoriano ha segnato il 25% dei suoi gol dopo l'89'. (TUTTO mercato WEB)

Vittoria importante e sofferta quella di oggi per la Lazio che all'Olimpico ha battuto lo Spezia grazie alle reti di Lazzari e del solito Felipe Caicedo che non finale ha messo la sua firma. Lazio, ci pensa sempre Caicedo: la Pantera graffia nel finale, Spezia battuto 2-1. (La Lazio Siamo Noi)

Radu fa 402: è il più presente di sempre nella Lazio. E nel futuro c'è il rinnovo

Squalificato anche Joaquin Correa, espulso per doppia ammonizione sempre a fine partita Stando a quanto comunicato dalla Lega Serie A, per l’esterno biancoceleste ci sarà un solo turno di squalifica, più un’ammenda di 10mila euro. (CIP)

Altra prestazione di sacrificio, in un paio di casi manda in porta Correa, ma ora le gare di fila senza gol diventano 8. : con una fatica immane la sua Lazio porta a casa il risultato contro un ottimo Spezia (Calciomercato.com)

Radu fa 402: è il più presente di sempre nella Lazio. Ieri di anni Radu ne aveva 34 e ha superato la soglia del centro sportivo biancocelesete per andare all'Olimpico e prendere un posto privilegiato nella storia della Lazio. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr