Via libera del Governo per EURO 2020: all’Olimpico con il pubblico

Via libera del Governo per EURO 2020: all’Olimpico con il pubblico
Sampdoria News 24 SPORT

La UEFA aveva dato tempo fino al 7 aprile ad ogni città facente parte dell’organizzazione dell’evento per presentare un piano di riapertura degli stadi.

Lo stadio Olimpico al momento è designato per ospitare quattro partite, tra cui Italia-Turchia ovvero la gara inaugurale della manifestazione.

Le modalità saranno stabilite prossimamente dal CTS. Il Governo italiano ha stabilito che il pubblico potrà tornare allo stadio in occasione di Euro 2020. (Sampdoria News 24)

Ne parlano anche altri giornali

Ovviamente l’auspicio è che per giugno i paesi possano presentare un confortante quadro epidemiologico. La variante ‘azzurra’ ha colpito ancora: un altro reduce dagli impegni con la Nazionale di Mancini, Federico Bernardeschi, è risultato positivo (LaPresse)

Il ministro della salute Speranza ha infatti inviato al presidente della Figc Gravina una lettera con il suo assenso (che verrà immediatamente girato all'Uefa): nella mail si afferma che toccherà ora al Cts "chiarire i protocolli che consentano di svolgere in sicurezza gli eventi". (Voce Giallo Rossa)

Euro 2020 – Ecco come avverrà la riapertura. La Federcalcio europea voleva infatti un via libera per quanto riguarda almeno il 25% della capienza. Al momento non viene quindi indicato il numero degli spettatori come le modalità con cui potranno accedere gli spettatori: eventuali tamponi o vaccinazione già effettuata. (SuperNews)

Presenza pubblico agli Europei: disponibilità governo a Federcalcio

Il Governo italiano ha dato il via libera per il ritorno del pubblico all’Olimpico in occasione di Euro 2020. Le modalità saranno stabilite dal CTS. Il Governo italiano ha stabilito che il pubblico potrà tornare allo stadio in occasione di Euro 2020. (Juventus News 24)

Si potrebbe fare come sui voli Roma-New York” L’Uefa, infatti, non ha concesso eccezioni a nessuno: ospiterà l’Europeo solamente chi garantirà la presenza di almeno il 25% del pubblico. (RomaNews)

L'indicazione del governo italiano arriva alla Figc in una giornata in cui altre realtà europee, come la Germania, faticano a trovare un'intesa. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha inviato al presidente della Figc una mail con il suo assenso. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr