“Sì a chiusure mirate”, Acquaroli oltre le zone di colore – VIDEO

Redazione ETV Marche ECONOMIA

Sarà argomento dell’odierno confronto tra i sindaci arancioni dell’Anconetano quello di applicare una strategia univoca senza i ‘fai da te’ condannati dalla presidente Anci Marche Mancinelli

L’ordinanza di Acquaroli invita all’applicazione della didattica a distanza nelle scuole in cui si registrino focolai.

– Arrestare l’avanzata del virus e il diffondersi delle varianti, inglese e brasiliana.

E’ il senso dell’ordinanza firmata dal presidente Acquaroli con la quale da oggi, martedì 23 febbraio, 20 comuni della Provincia di Ancona sono in fascia arancione. (Redazione ETV Marche)

Se ne è parlato anche su altri giornali

«Per la prima volta dopo anni, un incontro tra le tre realtà che gestiscono l’intermodalità delle Marche, il Porto, l’Aeroporto e l’Interporto, a cui hanno partecipato anche i tre Sindaci dei Comuni su cui ricadono le infrastrutture» evidenzia il presidente Acquaroli. (Centropagina)

Abbiamo voluto costruire uno strumento che dia opportunita’ ai giovani e che ridia competitivita’ al sistema imprenditoriale attraverso meccanismi che mettono insieme diversi settori produttivi, tecnologia e innovazione, verso un’unica direttrice: la crescita del concetto di impresa anche attraverso un cambio di mentalità che i giovani possono guidare" (il Resto del Carlino)

Non sono mercati forti e vogliamo dunque proporre di creare un sistema di start up d'impresa strutturata. Nella distribuzione territoriale è significativo che le start up innovative siano distribuite solo sulla costa. (AnconaToday)

La Pdl, che approderà in Consiglio regionale la prossima settimana, è stata presentata questa mattina – 24 febbraio – in video conferenza dal presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli e dall’assessore alle Attività Produttive Mirco Carloni. (Centropagina)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr