Tesla Autopilot vince su GM Supercruise: ecco il motivo

Tesla Autopilot vince su GM Supercruise: ecco il motivo
Tom's Hardware Italia ECONOMIA

Il programma di beta è fondamentale perché riesce a far comprendere a Tesla quali sono gli errori e le parti del software da modificare per rendere il sistema più reattivo e sicuro.

Tesla, quindi, si riconferma come campione in questo reparto in attesa di una versione 2 di SuperCruise che, probabilmente, potrà mettere in difficoltà anche Elon Musk

Una delle principali differenze tra Autopilot e Supercruise è la disponibilità, infatti mentre tutti i veicoli prodotti da Tesla da Ottobre 2016 in poi sono dotati della tecnologia hardware per Autopilot, Supercruise di General Motors funzionerà solo sui veicoli prodotti dal 2021 in poi. (Tom's Hardware Italia)

La notizia riportata su altri media

Due persone sono morte in Texas a bordo di una Tesla che la polizia ritiene quasi certamente non avesse nessuno alla guida. Quando la polizia è arrivata sul luogo dell’incidente, una delle due vittime era seduta nel posto accanto a quello del guidatore e l’altra dietro. (Corriere del Ticino)

Evergrande o Hengchi, la risposta cinese a Tesla, ha anche convinto gli investitori ed è valuta a 87 miliardi di dollari, più di Ford, Bmw, Renault e General Motors. Già perché, come spiega Bloomberg, il produttore cinese ha più volte ritardato la data di produzione di massa e messa in commercio. (Ticinonline)

I cinesi - fa un esempio preciso Ovadia - ora stanno facendo il land grabbing, il cosiddetto furto delle terre per coltivarci biocarburanti e altre cose. Nella giornata del rinvio a giudizio per Matteo Salvini sul caso Open Arms Moni Ovadia affida le sue riflessioni all'Adnkronos. (Yahoo Notizie)

Usa, Tesla si schianta in curva: due morti. Ma nessuno era al volante

Il conducente potrebbe essersi allontanato dal posto di guida della Model S prima che l’auto attivasse le contromisure di sicurezza e contemporaneamente a un fatale errore di valutazione del pilota automatico Le due persone a bordo sono morte. (DMove.it)

Nel suo sito, Tesla avvisa che tale sistema non rende le auto pienamente autonome e che è ancora necessaria la supervisione del conducente. Gli investigatori non hanno ancora accertato se il sistema di assistenza di guida era in funzione al momento dell'urto. (leggo.it)

Secondo le autorità nessuna delle due era seduta al posto di guida al momento dell'incidente. ue persone hanno perso la vita in Texas a causa dello schianto di una vettura Tesla. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr