Eurolega, Zenit San Pietroburgo-Olimpia Milano 79-70: i russi ora si avvicinano

Eurolega, Zenit San Pietroburgo-Olimpia Milano 79-70: i russi ora si avvicinano
Per saperne di più:
Sky Sport SPORT

Nell’ultimo periodo sale in cattedra Pangos: il playmaker dello Zenit con 10 punti negli 5 minuti spacca in due la partita e regala allo Zenit la vittoria 79-70 ribaltando lo scontro diretto e avvicinandosi ad una sola partita a Milano che ora è attesa tra tre giorni alla sfida interna col Kimkhi fanalino di coda

Nella ripresa i 10 punti di un ritrovato Punter e le conclusioni di Shields mettono l’Olimpia con la testa avanti e ci vogliono le triple di Baron per mandare le squadre all’ultimo riposo sul 54 pari. (Sky Sport)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lo Zenit è reduce dalla vittoria in volata di Belgrado, di un punto, con canestro decisivo, da tre, del playmaker Kevin Pangos. L’Olimpia (alle 18.00 ora italiana, diretta su Eurosport Player) recupera la gara del Round 5 che era stata sospesa contro lo Zenit San Pietroburgo. (Pianetabasket.com)

Prosegue il buon momento dei russi, che prendono fiducia dall'ottima difesa nel contenimento dell'uno contro uno e allungano sul 22-33 con la tripla di KC Rivers. Coach: Messina. . ZENIT SAN PIETROBURGO: Pangos 16 (10 assist), Hollins 2, Rivers 3, Thomas 10, Gudaitis 16, Ponitka 6, Baron 13, Zubkov 3, Fridzon, Zakharov, Pushkov ne, Trushkin ne (La Repubblica)

OLIMPIA MILANO: Punter 16, Micov 5, Roll 7, Rodriguez 10, Delaney 4, Shields 15, Hines 9, Datome 4 L’ex Zalgiris e Barcellona arriva in doppia doppia con 16 punti e 10 assist, prendendosi meritatamente la palma dell’mvp. (la Repubblica)

Ettore Messina: Negli ultimi dieci minuti non siamo stati abbastanza precisi

C’è tanta storia dietro il basket a San Pietroburgo, solo che riguarda un’altra squadra, non quella attuale che la sua storia la sta costruendo adesso San Pietroburgo è la capitale culturale della Russia e proprio per questo un’attraente meta turistica, ma in inverno le temperature precipitano molto sotto lo zero. (Pianetabasket.com)

Altre due volte ha tirato oltre il 70% da due in una gara di EuroLeague: il 22 novembre 2007, 71.43% (20/28) contro l’Aris Salonicco in trasferta, gara vinta 77-70, e l’8 dicembre 2010 contro l’Efes a Milano, 26/37, pari al 70.27%, in una gara vinta 94-80. (Sportando)

E’ successo anche nel finale di gara sul perimetro contro Kevin Pangos. Ettore Messina, dalla sala stampa di San Pietroburgo dopo il ko di Olimpia Milano in EuroLeague: «È stata una partita tra due buone squadre che giocano in modo molto fisico. (Sportando)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr