Covid, Bonaccini "Emilia Romagna rischia zona gialla per ricoveri di non vaccinati" - piacenzasera.it

Covid, Bonaccini Emilia Romagna rischia zona gialla per ricoveri di non vaccinati - piacenzasera.it
piacenzasera.it INTERNO

DA ZONA BIANCA A ZONA GIALLA, COME FUNZIONA?

L’allarme è stato lanciato da Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia Romagna, interrogato sul vertice tenutosi tra governo e Regioni a margine del convegno inaugurale di Mecspe in Fiera a Bologna.

Per Bonaccini “se fosse per i vaccinati ricoverati non rischieremmo minimamente la zona gialla.

Così invece alcune regioni già ci vanno adesso, le altre, come noi, rischiano tra qualche settimana la zona gialla se il contagio si diffonde e se aumentano i ricoveri”. (piacenzasera.it)

Ne parlano anche altre fonti

Green Pass, Bonaccini: "Stretta per i non vaccinati nei luoghi di socialità" di Silvia Bignami. Il presidente dell'Emilia-Romagna sposa la linea delle Regioni di una "corsia preferenziale per i vaccinati, che consenta solo a loro di andare al ristorante o a teatro" (La Repubblica)

Nei reparti di terapia intensiva, ha poi sottolineato il governatore - la gran parte dei ricoverati per Covid è costituita da non vaccinati, benchè il rapporto tra questi e i vaccinati in regione sia di 1 a 9 Così alcune regioni già ci vanno adesso, le altre regioni come noi rischiano tra qualche settimana la zona gialla se il contagio si diffonde e se aumentano i ricoveri". (ParmaToday)

Una “stretta sul Green pass per mantenere aperte le attività economiche, specie quelle che hanno più patito durante la pandemia” è la proposta del presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini che, ieri a margine di un evento a Cesena, ha detto di sottoscrivere in pieno la proposta del presidente del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga (Livingcesenatico)

"Stretta sul Green pass per mantenere aperte le attività"

Lo ha ribadito a Sorbolo il presidente della Regione Stefano Bonaccini. “Se aumentano i contagi da Covid sono favorevole all’applicazione di restrizioni a carico delle persone non vaccinate”. (Gazzetta di Parma)

Così si è espresso ieri il presidente regionale Bonaccini a margine dell’inaugurazione del Prime Center. Intanto a chi lavora in sanità in questi mesi abbiamo stravolto la vita, ma chiediamo un altro sforzo (Il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr