Bollo auto: al via i rimborsi che annullano il pagamento per l’anno 2020

Tecnoandroid ECONOMIA

Ecco anche tutti i dettagli in merito al bollo auto 2021.

Tra queste, udite udite, rientrano anche quelle che hanno per oggetto la mancata regolarizzazione del bollo auto.

Al via i rimborsi che annullano il pagamento del bollo auto relativo all’anno 2020.

Infatti la Regione ha deciso di annullare il pagamento del bollo auto relativo all’anno 2020.

Per l’esonero bollo auto a taxi, noleggio con conducente e autobus si aggiungono ora anche gli agenti di commercio

(Tecnoandroid)

Su altri media

Anche la nostra concittadina Carmen La Macchia, nota per la sua sensibilità sociale, si è subito attivata e ha contattato la famiglia di Jessica per donare quanto ha potuto E molti cittadini, autonomamente, stanno donando qualche risorsa per dare una possibilità alla giovane donne così sfortunata. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

MULTE E ALTRI DEBITI DI AUTOMOBILISTI, QUALI CARTELLE CANCELLATE. Le cartelle esattoriali degli automobilisti fanno parte del calderone delle cartelle sanate dalla pace fiscale contenuta nel decreto Sostegni bis. (Itaca Notizie)

ROMA – Come funziona il condono dei debiti pregressi per quanto riguarda il bollo auto e il superbollo. Il bollo è una tassa regionale e per questo motivo bisogna verificare le scadenze dove si risiede (News Mondo)

La Regione Lombardia ha anche disposto un rimborso per il bollo auto 2020 per tutti coloro che generalmente utilizzano l’automobile per lavoro, soprattutto per quelle persone che a causa del lockdown e per divieto di circolazione delle auto non hanno potuto utilizzare il loro principale strumento di lavoro. (Silenzi e Falsità)

Bollo e superbollo: novità in vista per gli automobilisti. A causa dell’emergenza Covid sono state introdotte delle misure per allentare la pressione fiscale sugli italiani, coinvolgendo anche i proprietari di automobili. (The Italian Times)

CANONE RAI. Il canone Rai rimarrà sulla bolletta della luce fino al 2022, con un importo di 9 euro mensili per 10 mesi l’anno. Ma il prossimo Consiglio dei ministri valuterà il disegno di legge sulla concorrenza e la possibilità di eliminare il canone Rai dalla bolletta dell’energia, così come richiesto dall’Ue (Quotidiano di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr