Bce: Germania sotto procedura Ue per violazione rispetto poteri Corte europea di giustizia -2-

Bce: Germania sotto procedura Ue per violazione rispetto poteri Corte europea di giustizia -2-
Borsa Italiana ESTERI

La Commissione ritiene che la sentenza della Corte costituzionale tedesca 'costituisca un serio precedente, sia per la futura prassi della stessa Corte costituzionale tedesca, sia per le corti dei tribunali supremi e costituzionali di altri Stati membri'.

Casi per i quali sono sotto tiro Polonia e Ungheria

La Germania dispone ora di due mesi per rispondere alle preoccupazioni sollevate dalla Commissione. (Borsa Italiana)

Ne parlano anche altre testate

La sentenza tedesca contrastava una precedente decisione della Corte di Giustizia dell'Ue, in quella che è stata considerata come una «sfida legale» senza precedenti che avrebbe potuto spingere altri paesi a contestare la supremazia del diritto comunitario (La Stampa)

(LaPresse) – La Commissione europea ha inviato una lettera di contestazione alla Germania per “violazione dei principi fondamentali del diritto dell’Unione europea” per la contestazione del Qe pandemico della Bce. (LaPresse)

Bruxelles, 9 giu. La sentenza tedesca contrastava una precedente decisione della Corte di Giustizia dell'Ue, in quella che è stata considerata come una 'sfida legale' senza precedenti che avrebbe potuto spingere altri paesi a contestare la supremazia del diritto comunitario (La Sicilia)

L’Ue apre una procedura contro la Germania per la Bce

Centinaia di persone messe in centri di detenzione. Centinaia di persone in provenienza dall'Europa fermate e poste nei centri di detenzione nel Regno Unito (Notizie - MSN Italia)

Le accuse fanno riferimento a una sentenza del 5 maggio 2020 con cui la Corte costituzionale tedesca si espresse sulla legittimità di uno dei programmi di acquisto titoli dell’Eurotower. Oltre a sottolineare l’indipendenza politica della Bce, l’obiettivo della Commissione Ue è ribadire la precedenza del diritto europeo su quello nazionale (FIRSTonline)

Per Bruxelles il tribunale tedesco “ha privato una sentenza della Corte di giustizia dell’Ue dei suoi effetti giuridici in Germania, violando il principio del primato del diritto dell’Ue” (Icona News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr