Riduzione plastica monouso, da domani in vigore la direttiva europea SUP

Riduzione plastica monouso, da domani in vigore la direttiva europea SUP
Altri dettagli:
Approdo Calabria INTERNO

Per chi immetterà sul mercato o venderà prodotti non conformi sono previste multe che andranno da 2.500 a 25.000 euro.

Per come risulta dalle indagini di beach litter effettuate da Legambiente, il 42% del totale dei rifiuti monitorati è costituito proprio da quei prodotti usa e getta al centro della Direttiva.

Con la pandemia, oltretutto, è aumentato l’uso degli oggetti di plastica usa e getta con conseguente aumento dell’inquinamento. (Approdo Calabria)

La notizia riportata su altre testate

Come abbiamo anticipato, tra qualche giorno la plastica, intesa come piatti e posate, verrà messa al bando. Per quanto riguarda i bicchieri di plastica si troveranno ancora in vendita per qualche tempo (Formatonews)

Da domani, venerdì 14 gennaio, entra ufficialmente in vigore anche in Italia la direttiva europea SUP che punta alla riduzione della plastica monouso, non biodegradabile e non compostabile. Un modo, a nostro avviso, per aggirare il bando e che porta ad un incremento dell'utilizzo di plastica piuttosto che ad una sua diminuzione (IL GIORNO)

Addio, dunque, a piatti e posate usa e getta di plastica, mentre resteranno in commercio quelli composti al 100% da plastica biodegradabile e quelli in plastica lavabile. Da domani 14 gennaio entra ufficialmente in vigore la legge che vieta l’uso della plastica monouso, non biodegradabile e non compostabile. (leggo.it)

Plastica, da oggi addio a piatti e sacchetti monouso

Le disposizioni sono dettate dal decreto legislativo 196/21 che attua la direttiva 2019/904/Ce. L’obiettivo è scongiurare il rischio che i materiali di plastica finiscano nelle acque o vengano abbandonati, rischiando di ledere il suolo attraverso la frammentazione e la decomposizione chimica. (Giornale di Sicilia)

Entrerà in vigore domani il decreto attuativo della direttiva europea sulla riduzione della plastica monouso. Il testo, infatti, esclude dalla definizione di “plastica monouso” tutti i polimeri naturali non modificati chimicamente. (Rinnovabili)

Addio agli oggetti usa e getta e agli attrezzi da pesca non biodegradabili e non compostabili. Entra in vigore oggi il decreto legislativo 196, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 30 novembre scorso, che recepisce la Direttiva europea «Sup» (Single Use Plastic) del 2019. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr