Coronavirus: il Governo Draghi potrebbe prorogare per altri 30 giorni il blocco agli spostamenti tra Regioni

Coronavirus: il Governo Draghi potrebbe prorogare per altri 30 giorni il blocco agli spostamenti tra Regioni
Più informazioni:
Stretto web INTERNO

21 Febbraio 2021 20:12. Coronavirus: il Governo potrebbe prorogare di 30 giorni le limitazioni agli spostamenti legati all’emergenza.

I limiti dovrebbero riguardare sia la mobilità tra le Regioni, il cui blocco scade il 25 febbraio, sia la possibilità di fare visita ad amici e parenti.

E’ quanto confermano diverse fonti ministeriali. Il Governo Draghi potrebbe prorogare di trenta giorni le limitazioni agli spostamenti tra regioni italiane. (Stretto web)

Su altri media

Le Regioni e le Province autonome ritengono priorità assoluta la campagna vaccinale. Le proposte delle Regioni al governo. Le Regioni e le Province autonome hanno raccolto in un documento le per i prossimi provvedimenti del governo per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19. (Fanpage.it)

La lotta al Covid e la campagna vaccinale, ma anche la squadra di governo. Il ministro della Cultura Dario Franceschini propone che l’Italia sia “il primo Paese i Europa a riaprire” cinema e teatri (Casteddu Online)

Cambiano le regole anti Covid dopo il primo decreto approvato in Consiglio dei Ministri dal governo guidato da Mario Draghi. Covid, le nuove regole dopo il primo decreto del governo Draghi. Andiamo a vedere allora quali sono le differenze principali rispetto allo scenario precedente, disegnato dal governo Conte. (News Mondo)

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo decreto anti-Covid

Sul tavolo il nuovo decreto Covid, con il quale il divieto agli spostamenti tra regioni verrà prorogato per altri 30 giorni a partire dal 25 febbraio. In merito alle (poche) anticipazioni emerse finora, nel nuovo Decreto Covid oggi licenziato dal Cdm si vedrebbe confermata la possibilità di fare visita a parenti ed amici in abitazioni private (per non più di 2 persone, esclusi dal “conteggio” i figli minori di 14 anni). (Il Sussidiario.net)

Nella giornata di lunedì il governo Draghi si confronterà per la prima volta concretamente con l’emergenza coronavirus: Palazzo Chigi ha reso nota la convocazione del Cdm in data 22 febbraio alle ore 9.30 per discutere del nuovo decreto legge e di nuove misure anti-Covid. (News Mondo)

È quanto è emerso dalla proroga del Decreto legge sugli spostamenti, approvata in mattinata dal Consiglio dei Ministri, il primo dell'era Mario Draghi. Il provvedimento odierno porta però una novità per quanto riguarda le visite ad amici e parenti: in zona rossa non saranno più consentite, neanche una volta al giorno. (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr