Kenosha, la «normalità» di maneggiare un mitra a 17 anni

Corriere della Sera ESTERI

Torniamo alla notte tra il 24 e il 25 agosto del 2020 a Kenosha, nel Wisconsin.

La mattina dopo viene arrestato ad Antioch, in Illinois e si scopre che ha solo 17 anni

L’assoluzione di Kyle Rittenhouse sta dividendo, ancora una volta, la politica e l’opinione pubblica americane.

E qui entra in scena Kyle Rittenhouse.

Il ragazzo doveva rispondere dell’omicidio di due manifestanti, Joseph Rosenbaum, 36 anni, Anthony Huber, 26, e del ferimento di un terzo, Galge Grossekreutz, 28 anni. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altri giornali

I prescelti han fiutato l’aria, riconoscendo la «legittima difesa» di un individuo armato con un mitra da guerra AR-15 contro cittadini disarmati. E Tom Nichols, ex docente al Naval War College, autore del saggio «Il nemico dentro» (Luiss), repubblicano, concorda: «Vero, e chi tifa per la sentenza lo sa benissimo». (il mattino di Padova)

Per tutta la durata del processo, nel timore di incidenti, fuori dal tribunale è stato schierato l'esercito. Le associazioni contro il razzismo ribadiscono la richiesta di giustizia per quelle vittime, e sottolineano come negli Usa chi ha la pelle nera sia costretto a subire diseguaglianze perfiono davanti alla legge. (euronews Italiano)

Sulla violenza, tratto oramai distintivo del DNA a stelle e strisce senza dover necessariamente scomodare il Far West. Parliamo del diciottenne che, nell’agosto del 2020, uccise due uomini e ne ferì un terzo con un fucile semiautomatico durante una protesta di Black Lives Matter a Kenosha, nel Wisconsin (Corriere del Ticino)

Il verdetto di Kenosha, con l’assoluzione dell’adolescente bianco che la sera del 25 agosto 2020 uccise a colpi d’arma da fuoco due manifestanti bianchi anti-razzisti, “mette a nudo le divisioni dell’America”. (Il Fatto Quotidiano)

Scontri su scontri. Caro Beppe, un diciassettenne, Kyle Rittenhouse, l'estate scorsa ha ucciso due persone e ferito una terza a Kenosha, Wisconsin. (Corriere della Sera)

La polizia spara gas lacrimogeni sulla folla. Tra loro c’è Kyle Rittenhouse, 17enne arrivato da Antioch, Illinois, a 40 km di distanza. (Rolling Stone Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr