Stadio Roma, nessuna revoca a Tor di Valle: adesso i Friedkin cambiano i piani

Stadio Roma, nessuna revoca a Tor di Valle: adesso i Friedkin cambiano i piani
RomaNews SPORT

Leggi anche:. Stadio, Tor di Valle in Aula.

Raggi senza numeri teme sgambetti dai 5S

– Continua la telenovela Stadio della Roma.

Decisivo il voto della prossima settimana. Intanto, come fa sapere La Gazzetta dello Sport, l’indispensabile revoca di Pubblico Interesse al progetto di Tor di Valle quasi certamente non sarà votata prima della fine della consiliatura.

Torna protagonista l’altro proponente, Eurnova, proprietario dell’area di Tor di Valle, che da partner è diventato avversario. (RomaNews)

Ne parlano anche altri giornali

Tiago Pinto dunque deve accelerare sul mercato: il nome più caldo è quello di Matias Viña del Palmeiras, che però chiede 18 milioni Intanto però Mourinho è rimasto senza terzini sinistri con cui lavorare in questa prima parte del ritiro estivo. (Giallorossi.net)

Domani andrà in scena a Trigoria Roma-Ternana, seconda amichevole stagionale dei giallorossi. Sono felice sia tornato in Italia, è certamente la figura giusta far ripartire la squadra capitolina" (LAROMA24)

La partita è stata concordata, ma per colpa del Craiova l'amichevole con la Roma non si giocherà. Sembra che il Craiova si sarebbe rifiutato di giocare perché la gara non era all'Olimpico, ma a Trigoria (ForzaRoma.info)

Roma, difesa nel mirino. A Mou serve un centrale?

Sembra che i romeni siano stati infastiditi dal fatto che la partita si sarebbe giocata a Trigoria e non allo Stadio Olimpico. Sembra che il Craiova si sarebbe rifiutato di giocare perché la gara non era all’Olimpico, ma a Trigoria. (RomaNews)

Alberto De Rossi continuerà a essere l'allenatore della Roma Primavera. Dopo aver piazzato Pau Lopez e Under al Marsiglia, dalla Ligue 1 potrebbe arrivare un’altra doppia svolta per il mercato giallorosso: le trattative con Nizza e Lille per piazzare Kluivert e Olsen procedono spedite. (ForzaRoma.info)

Anche per capire se sul mercato bisognerà cercare pure un centrale difensivo o meno. Se i due dimostreranno quei segnali di crescita che tutti si aspettano, allora la Roma può anche dormire sonni tranquilli, altrimenti inevitabilmente ci sarà da fare alcune valutazioni. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr