Confindustria: niente stipendio per chi non ha il green pass?

Confindustria: niente stipendio per chi non ha il green pass?
Per saperne di più:
I-Dome.com SALUTE

Confindustria vira decisa in favore della vaccinazione: non sarà erogato lo stipendio ai dipendenti senza green pass.

Per far in modo che, almeno nei posti di lavoro, la variante non possa circolare e creare dei cluster lavorativi, Confindustria ha pensato di non elargire lo stipendio a coloro che non hanno il green pass.

Green pass lavorativo: il punto di vista di Confindustria. Confindustria ha reso noto che sta avviando delle interlocuzioni con il Governo, al fine di trovare una soluzione normativa per la proposta di rendere il green pass vincolante per l’accesso allo stipendio. (I-Dome.com)

Ne parlano anche altre testate

Al lavoro solo con il Green Pass. È la proposta su cui Confindustria sta ragionando con governo e istituzioni nel confronto per aggiornare il protocollo per la sicurezza sui luoghi di lavoro. (la Repubblica)

Sento raccapriccianti obblighi di vaccino per bambini, lavoratori. Tutelare la salute sì ma escludere dalla vita sociale per decreto trenta milioni di italiani no”. (LaPresse)

Una proposta che «costituisce, dopo la disponibilità alle vaccinazioni nei luoghi di lavoro, un ulteriore contributo delle imprese a tutela della salute pubblica». (Gazzetta del Sud)

Confindustria: «A casa chi non ha il pass»

Il green pass obbligatorio sarebbe il passo successivo al vaccino somministrato in azienda. Qualora la proposta di Confindustria dovesse passare, ricordiamo che il governo sta per varare il nuovo decreto sul green pass discutendo anche sull’obbligo del vaccino per gli insegnanti, i lavoratori che non si vaccinano potrebbero perdere lo stipendio. (Money.it)

La eventuale proposta è contenuta in una mail interna inviata dal direttore generale, Francesca Mariotti ai direttori del sistema industriale. "L'uscita di Confindustria è vergognosa - non considera i lavoratori cittadini" ma solo fattori della produzione. (Nordest Economia)

In una lettera interna, la proposta choc al governo della dg degli industriali, Francesca Mariotti: «Senza card vietato l'ingresso in azienda». Fonti di viale dell'Astronomia: «Comunicazione riservata, è la base a pressarci. (La Verità)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr