Ancora!!! Record del Mondo dei 10.000: due soli giorni dopo Sifan Hassan!

Ancora!!! Record del Mondo dei 10.000: due soli giorni dopo Sifan Hassan!
Queen Atletica SPORT

Ma sotto i 29’30” le atlete sono solo tre: la precedente detentrice, Almaz Ayana, con 29.17.45, e la Hassan, che ha tenuto il record per il periodo sicuramente minore.

– e i trials etiopici, di un livello mostruoso quest’anno ad Hengelo, non potevano che chiudere col botto.

Ora non c’è che da aspettare il giorno della finale dei 10.000 ai Giochi olimpici di Tokyo.

Nella storia dei 10.000 femminili, è la 13ª volta che si corre sotto i 30 minuti in pista da parte di 10 atlete. (Queen Atletica)

Su altri media

La Gidey, e il resto del gruppo, sono state guidate nelle prime fasi di gara da un pacer che ha fatto da battistrada per i primi nove minuti di gara, con una proiezione finale di 29'27". Rimaste sole è stata proprio la nuova detentrice del record del mondo a fare da battistrada seguita da Ababel Yeshaneh. (Runner's World)

Già detentrice del primato mondiale sui 5000, Gidey ha compiuto l'impresa sulla pista olandese di Hengelo, dove si svolgono le qualificazioni olimpiche etiopi ed è la stessa dove Hassan aveva corso l'altro ieri in 29'06''82. (La Stampa)

A sole 48 ore dal record del mondo dei 10mila donne stabilito dalla olandese Sifan Hassan, l’etiope Letesenbet Gidey ha migliorato di nuovo il limite, portandolo vicinissimo alla barriera dei 29 minuti: 29’01’’03. (Corriere del Ticino)

Atletica, Letesenbet Gidey batte Hassan: soffiato il Record del Mondo dei 10000 dopo 48 ore!

Silvan Wicki ha ottenuto il terzo posto nei 100m col tempo di 10"36, mentre sul gradino più basso del podio è salita pure Andrina Hodel nel salto con l'asta (4,31m) Sì perché appena due giorni dopo che l'olandese ha stabilito il record dei 10'000m, questo è stato subito battuto da Letesenbet Gidey. (RSI.ch Informazione)

La 23enne etiope, sulla stessa pista, migliora di quasi 6” il primato fatto registrare dall’olandese Hassan 48 ore prima. La 23enne etiope Letsnebet Gidey - una che venne sospesa da scuola perché si rifiutava di correre nelle ore di educazione fisica - sulla stessa pista di Hengelo vola in 29’01”03, a una media di 2’54”1 al km. (La Gazzetta dello Sport)

In occasione dei Trials dell’Etiopia, svolti nei Paesi Bassi a causa dell’emergenza sanitaria, l’argento iridato in carica è diventata la padrona del mezzofondo, visto che detiene anche il record del mondo sui 5000 metri (14:06.62 a Valencia lo scorso ottobre). (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr