Milan, Pioli torna sullo Scudetto: "Ci credevamo dal primo giorno. E ora siamo ancor più forti"

Milan, Pioli torna sullo Scudetto: Ci credevamo dal primo giorno. E ora siamo ancor più forti
TUTTO mercato WEB SPORT

Milan, Pioli torna sullo Scudetto: "Ci credevamo dal primo giorno.

Tant'è che l'anno scorso aveva puntato a fare più punti della stagione precedente e si è ritrovato con lo Scudetto in mano.

E ora siamo ancor più forti". vedi letture. "Per vincere serve talento, per ripetersi serve carattere".

E ci sono tante squadre forti, anche la Fiorentina che è ben allenata

Sarà un’altra corsa lunga e difficile, ancora più equilibrata: sarà difficile ripetere un punteggio alto perché tante squadre si toglieranno punti tra loro. (TUTTO mercato WEB)

Su altri giornali

Oltre un certo livello il club credo non voglia e non possa arrivare. Il Milan, dunque, continuerà sulla stessa linea: cercare giocatori giovani e di talento, regalando a Pioli la stoffa giusta per cucire le idee tecnico-tattiche (chiare chiarissime) dello stesso mister (Milan News)

E ci sono tante squadre forti, anche la Fiorentina che è ben allenata. L’ex tecnico viola, oggi al Milan, fa le carte al campionato: “Ci sono tante squadre quest’anno. (Fiorentina.it)

"Per vincere serve talento, per ripetersi serve carattere." L’anno scorso mi pareva strano non ci tenessero in grande considerazione, non l’ho sofferto ma l’ho sfruttato a nostro favore. (Tutto Juve)

Milan, un’importante defezione per Pioli: salterà la prima giornata

"Non mi sono mai preoccupato di quello che si diceva di me, le esperienze mi hanno portato a questo livello", racconta a La Gazzetta dello Sport: "Il Milan mi ha fatto crescere e posso farlo ancora, mi sento giovane, con tanta voglia di mettermi alla prova. (TUTTO mercato WEB)

In questo caso Calabria (o Florenzi) ed Hernandez sarebbero chiamati a ricoprire tutta la fascia in un innovativo, per questo Milan, 3-4-3 Una missione non semplice, data l'agguerrita concorrenza guidata da Inter e Juventus, ma il Milan di Pioli, anche nella stagione 2022/2023, vuole recitare un ruolo da assoluto protagonista. (Today.it)

Nel convincente pre campionato del Milan c’è una defezione importante. L’arrivo di De Ketelaere si unisce a quelli di Pobega, Adli, ai riscatti di Florenzi e Messias e all’approdo di Divock Origi a parametro zero dal Liverpool. (Sportitalia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr