Eric Clapton, nessun concerto dove richiedono la prova della vaccinazione contro il Covid-19

Soundsblog CULTURA E SPETTACOLO

Ma, a quanto pare, Eric Clapton non sarebbe affatto entusiasta di questa idea e ha assicurato di non volersi esibire in alcun luogo dove venga richiesta la prova della vaccinazione effettuata.

A meno che non sia prevista la partecipazione di tutte le persone, mi riservo il diritto di annullare lo spettacolo”,. Queste le parole che avrebbe condiviso Eric Clapton tramite una dichiarazione pubblicata sull’account Telegram dell’ amico architetto, produttore cinematografico e anti-vaxxer, Robin Monotti Graziadei (Soundsblog)

La notizia riportata su altri giornali

Secondo il sito specializzato Variety, il musicista ha utilizzato l'account dell'architetto italiano, produttore cinematografico Robin Monotti sulla piattaforma Telegram per veicolare il suo messaggio. (L'AntiDiplomatico)

Green pass, quando serve e quando no: multe fino a 1.000 euro. Eric Clapton “Pronto a cancellare gli show”. “In seguito all’annuncio del primo ministro di lunedì 19 luglio, il mio onore mi obbliga a fare un annuncio a mia volta”, ha detto Clapton. (Imola Oggi)

L'artista inglese assume così una posizione opposta a quella di Bruce Springsteen che per le sue prossime performance a Broadway richiederà un pubblico completamente vaccinato Se non sarà possibile a tutti poter assistere al concerto, mi riservo la possibilità di cancellare lo show". (Rai News)

Ho temuto di non suonare mai più la chitarra (Soffro di neuropatia periferiche e non avrei mai dovuto farmi quel vaccino) La questione, ovviamente, riguarda tanto il Regno Unito quanto l'Italia dove Slowhand si esibirà il prossimo anno. (Radiofreccia)

Se non sarà possibile a tutti poter assistere al concerto, mi riservo la possibilità di poter cancellare lo show”. “In seguito all’annuncio del primo ministro di lunedì 19 luglio, il mio onore mi obbliga a fare un annuncio a mia volta”, ha detto Clapton. (L'HuffPost)

E anche quella unica di Milano, 18 maggio, al Mediolanum Forum. Green pass e nuovo decreto: cosa cambia in Emilia Romagna, Marche e Veneto. Il governo britannico, dal canto suo, ha già annunciato che, da settembre, richiederà il passaporto vaccinale per gli ingressi nelle discoteche e nei luoghi dello svago. (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr