Mela rossa di Staiti

La Riviera ECONOMIA

Bellissime ci apparvero le pere settembrine, vicine alla maturazione, mentre di una bellezza delicate ci sembrarono le mele rosse di Staiti, ancora non adeguatamente mature ad essere colte.

Dalla forma perfettamente sferica, risultarono profumate abbastanza nonostante fossero ancora non adeguatamente mature, mentre già a distanza da oltre un mese dalla maturazione, risultarono gradevolmente gustose, dolci e succose. (La Riviera)

Ne parlano anche altre fonti

Pubblicato il 24 febbraio 2021 | 11:50. Un viaggio nel mondo delle mele per guidare il consumatore a scegliere il frutto non solo in base al colore o al prezzo, ma piuttosto al sapore. (Italia a Tavola)

Dopo la conclusione del digital contest lanciato dal Consorzio Vog per festeggiare il 25esimo anniversario della mela altoatesina, è giunto il momento del debutto sul mercato per l’opera vincitrice, realizzata dall’artista Francesca Cito. (Myfruit.it)

La mancanza di chiarezza ha già complicato pesantemente la preparazione della stagione delle esportazioni durante gli scorsi mesi di Ottobre e Novembre e nell’avvio della campagna. Le conseguenze, in caso di blocco di questi container, sarebbero devastanti per il settore. (Italiafruit News)

La buona abitudine di consumare mele si trasforma con questa nostra iniziativa in una vera e propria degustazione” Ne viene fuori una mela vista da un livello più elevato. (Fruitbook Magazine)

“Il nuovo volto di Marlene® per il resto della stagione commerciale sarà la bellissima ninfa immersa nel contesto naturale delle nostre Alpi” spiega Hannes Tauber, Responsabile marketing del Consorzio VOG. (Corriere Ortofrutticolo)

E' una svolta nella presentazione e nell’offerta del frutto per antonomasia quella che propone Vip con “La Saporeria”, progetto che, dopo lunga gestazione, entra nella fase operativa. La mela come il vino: non più prodotto indifferenziato ma selezionato, spiegato, declinato a seconda dei gusti dei consumatori. (Italiafruit News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr