La terza dose ora si potrà fare dopo 5 mesi dalla seconda: c’è l’ok dell’Aifa per anticiparla di un mese

La terza dose ora si potrà fare dopo 5 mesi dalla seconda: c’è l’ok dell’Aifa per anticiparla di un mese
Ohga! INTERNO

Dopo l’ultimo parere di AIFA sarà possibile farla a 5 mesi dal completamento del primo ciclo.

A 180 giorni dalla seconda dose l’efficacia del vaccino in termini di prevenzione dal contagio calerebbe infatti dal 79% al 55%

L’anticipazione della dose booster da parte di Aifa rientra in un’ottica di massima precauzione in virtù di un’aumentata circolazione virale e anche sulla base di quanto stabilito negli altri Paesi. (Ohga!)

La notizia riportata su altri media

In vista delle vacanze natalizie il governo è pronto a imporre il super green pass ai clienti degli alberghi, turisti stranieri compresi. Roma, 24 nov – Entro oggi il governo intende varare il decreto del super green pass – ossia solo per vaccinati e guariti dal Covid – con un giro di vite durissimo contro i non vaccinati. (Il Primato Nazionale)

CORONAVIRUS E NATALE: COSA POTREBBE CAMBIARE NELLE STRADE DELLO SHOPPING? Covid-19, aumentano i contagi in Italia. In Italia da alcune settimane si sta registrando un incremento graduale, ma significativo del numero dei contagi che si sta traducendo in un aumento del numero dei ricoveri in ospedale e nei reparti di terapia intensiva. (Centro Meteo Italiano)

E siccome l’input che arriva da Roma è di procedere con celerità ai richiami in vista del Natale, non è escluso che l’Azienda sanitaria locale comunichi a breve nuove modalità per ottenere la terza inoculazione del vaccino anti Covid visto anche quanto accaduto ieri al centro vaccinale di Avellino: le immagini parlano chiaro, caos e assembramenti, “si cambi passo, è la peggiore pubblicità possibile la vaccino” – ha scritto in una nota vice commissario provinciale di Fratelli d’Italia Giovanni D’Ercole. (Irpinia TV)

Mezzo milioni di dosi per il richiamo vaccino

Lo comunica l’Unità di Crisi Covid della Regione Lazio Al momento sono disponibili per il mese di dicembre oltre 300 mila slot per la prenotazione del vaccino e oltre 500 mila per il mese di gennaio”. (TG24.info)

Nel Lazio da questa mattina è già possibile prenotare il vaccino in applicazione della nuova circolare ministeriale dei 150 giorni. (http://www.expartibus.it/)

Alessio D’Amato, “verso il mezzo milione di dosi di richiamo, pari a 10% popolazione. Già allineati con i 150 giorni, auspico presto senza limiti di eta”. “Nel Lazio sono state già somministrate 490 mila dosi di richiamo, pari al 10% della popolazione e da oggi è già possibile prenotare applicando la nuova circolare ministeriale dei 150 giorni. (SenzaBarcode)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr