Marte, Perseverance cattura il primo suono dal Pianeta Rosso

Marte, Perseverance cattura il primo suono dal Pianeta Rosso
Meteo Giornale SCIENZA E TECNOLOGIA

Le riprese sono state fatte da più telecamere, subito dopo l’ingresso del veicolo nell’atmosfera del pianeta rosso.

Il rover Perseverance della Nasa ha effettuato la prima registrazione ambientale sulla superficie di Marte, dal momento in cui è atterrato al suolo.

Si tratta dei rumori del vento che soffia sul pianeta rosso, oltre al suono meccanico del rover.

Il suono del vento su Marte era già stato registrato nel dicembre 2018 dal lander Insight della NASA

La registrazione ha messo in evidenza il soffio del vento, fenomeno assolutamente presente su Marte. (Meteo Giornale)

Su altri media

Gli esperti dell'ente spaziale americano si attendono informazioni utili dalla missione del rover con la raccolta di dati del suolo (TG La7)

Ancora una volta determinante la sinergia tra genitori particolarmente attenti all'uso della rete e degli smartphone da parte dei giovanissimi na chat apparentemente normale per organizzare quello che sarebbe stato il capodanno del 2020 chiamata ‘Capodanno 20k20'. (Yahoo Notizie)

La Nasa, infatti, ha pubblicato le immagini delle manovre di atterraggio che lo scorso 18 febbraio ha portato Perseverance sulla superficie di Marte per iniziare la ricerca di tracce di vita sul pianeta. (Open)

L’impressionante video dell’atterraggio di Perseverance su Marte

La Nasa, infatti, ha pubblicato le immagini delle manovre di atterraggio che lo scorso 18 febbraio ha portato Perseverance sulla superficie di Marte per iniziare la ricerca di tracce di vita sul pianeta. (Open)

La NASA, su Twitter, ha condiviso un video che mostra, dagli occhi di Perseverance, l’arrivo sulla superficie della sua nuova casa. Durante la discesa, è possibile vedere lo scudo termico che si stacca, dopo aver protetto il rover e tutta la strumentazione durante l’ingresso nell’atmosfera marziana. (SmartWorld)

La clip, di pochi minuti, è stata appena diffusa dalla Nasa e svela le immagini spettacolari delle telecamere a bordo del rover. “Perseverance è solo all’inizio, e ci ha già mandato alcune delle immagini più iconiche nella storia dell’esplorazione spaziale” (Galileo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr